Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Sciopero autobus: il 1° giugno gli addetti al servizio incrociano le braccia

L'agitazione interesserà sia gli autisti che il personale di uffici e officine. Ecco come si articolerà in provincia di Pisa

Possibili disagi per chi deve utilizzare l'autobus per spostarsi.
Le organizzazioni nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti, Faisa-Cisal e Ugl-Fna hanno indetto infatti uno sciopero nazionale di 24 ore per il 1° giugno con la seguente motivazione: interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto da oltre tre anni.

Ecco nel dettaglio l'articolazione dello sciopero per le strutture CTT Nord operanti sul territorio della provincia di Pisa:

- personale viaggiante (autisti), addetti alla biglietteria, addetti al rifornimento e addetti ai depositi aziendali: da inizio turno alle ore 05.59, dalle ore 09.00 alle 16.59 e dalle ore 20.00 (i servizi saranno garantiti dalle ore 6.00 alle 08.59 e dalle 17.00 alle 19.59);


- personale di impianti fissi (uffici, officine): intera prestazione lavorativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero autobus: il 1° giugno gli addetti al servizio incrociano le braccia

PisaToday è in caricamento