Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Piazza Cavour

Sciopero a Pontedera: nessuna rottura tra Fiom e Cgil

Il segretario provinciale della Fiom Marcello Franchi sottolinea come solo alcuni delegati della Fiom Piaggio insieme ad alcuni lavoratori dell'azienda si siano allontanati dalla manifestazione di Piazza Cavour

Il comizio in Piazza Cavour

Nessuna spaccatura tra la Fiom e la Cgil. E' questo il punto che il segretario provinciale Fiom Pisa Marcello Franchi vuole chiarire in merito alla manifestazione di questa mattina a Pontedera, dove un gruppo di manifestanti ha lasciato il corteo, radunandosi poi sulla Tosco Romagnola per un comizio, a causa di una divergenza di opinione su quale dovesse essere il motivo base della manifestazione.

"Credo doveroso precisare che quanto riportato su alcune agenzie di stampa “la Cgil da una parte e la Fiom dall'altra” non corrisponde assolutamente al vero - sottolinea Franchi - in quanto la Fiom, insieme ai propri iscritti e simpatizzanti di tutte le aziende del territorio e come tutte le altre categorie interessate allo sciopero, era come suo dovere all'interno del corteo della Cgil, così come deciso e concordato negli organismi dirigenti della Cgil provinciale. E' invece vero, purtroppo, che alcuni delegati della Fiom della Piaggio, insieme ad alcuni lavoratori della stessa azienda e altri soggetti estranei alla nostra organizzazione, hanno prima tentato di mettersi alla testa del corteo con un proprio striscione e successivamente hanno fatto un corteo alternativo che, nella sostanza, ha diviso la manifestazione in due tronconi separati".

"Qui - prosegue il segretario provinciale Fiom - non si tratta di far tacere chi, legittimamente, ha posizioni più marcate e meno dialoganti su alcuni punti qualificanti come l'art. 18, ma si tratta del rispetto per le regole, per i compagni e compagne e, aggiungerei, per le cariche che, pro-tempore, ciascuno di noi è chiamato democraticamente a ricoprire. Comportamenti e atteggiamenti come quelli di questa mattina sono estranei alla Fiom e alla Cgil, ma soprattutto indeboliscono la nostra importante e necessaria battaglia".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero a Pontedera: nessuna rottura tra Fiom e Cgil

PisaToday è in caricamento