Lavoro: l'Usb lancia lo sciopero generale per il 21 ottobre

Saranno coinvolte tutte le categorie di lavoratori pubblici e privati. Per il sindacato è interessato il comparto trasporti, ma saranno possibili altre adesioni

Una passata manifestazione all'aeroporto

L'Unione Sindacale di Base ha dichiarato lo sciopero generale dei lavoratori pubblici e privati per la data del 21 ottobre 2016 con la ferma intenzione di 'bloccare il Paese'. L'agitazione nazionale interessa l'intero settore trasporti: dalla mezzanotte alle 23.59 di sabato per il traffico aereo; dalle ore 9 alle 17 la circolazione ferroviaria; tutta la giornata con modalità locali per gli autobus.

Le motivazioni vedono in primis il "contrasto alle politiche economiche e sociali del governo Renzi dettate dall'Unione Europea; per la difesa e l'attuazione della Costituzione e il NO alle modifiche proposte dal governo; contro l'attuale sistema previdenziale e la controriforma Fornero, la riforma Madia, il jobs act, l'abolizione dell'art.18, il contratto a 'tutele crescenti', la precarietà sul lavoro, l'attacco al potere d'acquisto dei salari e al Contratto nazionale; per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, per l'aumento di salari e pensioni, per il reddito per tutti, per la riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario e per la sicurezza sul lavoro; contro le privatizzazioni, la deindustrializzazione del paese, le delocalizzazioni e per la nazionalizzazione di aziende in crisi e strategiche per il paese; per la scuola e la sanità pubblica e il diritto all'abitare".

La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica specifica che sul lato pubblico lo sciopero interessa a livello pubblico tutti i dipendenti pubblici e della scuola, compresi i lavoratori precari di qualsiasi tipologia contrattuale. E' possibile che nuove adesioni e maggiori informazioni sui settori coinvolti vengano diffuse nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda l'ospedale di Pisa è hanno indetto sciopero la Confederazione CIB Unicobas, l'Associazione USB e l'Unione sindacale USI. I sindacati scrivono che "per l'articolazione dell'agitazione si rimette alla personale informazione degli interessati". L'Aoup ricorda che "dovranno essere garantiti i servizi sanitari essenziali e, per quanto concerne le attività connesse all'assistenza diretta ai degenti, dovrà essere data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili, in ottemperanza a quanto riportato nell’Accordo Nazionale 26/09/2001 per la regolamentazione del diritto di sciopero".

LA SCHEDA

Pubblica Amministrazione: Agenzie Fiscali, Enti Locali, Ministeri, Parastato (Inps, Inail, Inpdap, Aci), Presidenza del Consiglio, Ricerca, Scuola, Università: intera giornata.

Sanità: da inizio turno del 21 ottobre a fine orario del turno serale dello stesso giorno.

Vigili del fuoco: Personale operativo turnista: dalle 9 alle 13; Personale giornaliero o amministrativo: intera giornata.

Settore privato: intero orario di servizio. I turnisti delle centrali di produzione elettrica e idroelettrica sciopereranno seguendo il calendario prestabilito secondo la legge 146/90.

Trasporto Aereo: Personale navigante e operativo: dalle ore 00.00 alle ore 23.59 con il rispetto delle fasce e dei voli garantiti. Intero turno per i lavoratori normalisti o non operativi.

Trasporto Ferroviario: Personale addetto alla circolazione: dalle ore 9.01 alle 17. Personale fisso: intero turno.

Trasporto Marittimo: Personale viaggiante: da un'ora prima delle partenze del 21 ottobre. Personale amministrativo: intero turno. Collegamenti isole minori - Personale viaggiante: dalle 00.00 alle 24 del 21 ottobre. Intero turno per il personale amministrativo

Trasporto pubblico locale e trasporto merci e logistica: intera giornata, articolato a livello territoriale col rispetto delle fasce di garanzia, che variano da città a città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ANAS: intero turno dalle 00.00 alle 24 del 21 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Sangue nella movida pisana: ragazzo colpito al volto da una bottigliata

Torna su
PisaToday è in caricamento