Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Geofor, nuova protesta: due giorni di sciopero il 10 e 11 luglio

Nuova mobilitazione dopo quella del 3 luglio scorso. Sulla vicenda interviene anche il primo cittadino di Vicopisano, Juri Taglioli

Nuovo sciopero di Geofor nei giorni di lunedì 10 e martedì 11 luglio. Sulla nuova protesta, che arriva dopo quello di lunedì 3 luglio si è pronunciato il sindaco di Vicopisano Juri Taglioli. Il primo cittadino vicarese si è detto preoccupato: "Geofor - afferma Taglioli - ci ha comunicato che per i giorni 10 e 11 luglio prossimi è stato indetto un nuovo sciopero degli operatori dei servizi appaltati dall'azienda Avr nei Comuni di Vicopisano, Calci, Cascina, Pisa, San Giuliano Terme e Vecchiano.  Fatti salvi, ovviamente, i diritti e le prerogative dei lavoratori nella vertenza in corso, l'amministrazione comunale ha il compito precipuo di prendersi cura della propria comunità". 

"Il nuovo, mancato ritiro del rifiuto organico nella giornata di lunedì - continua il primo cittadino - in giorni caldi (peggiorato dal perpetuarsi dello sciopero il giorno successivo) causerà di nuovo disservizi e disagi, superabili talvolta con difficoltà (anche considerando che si tratta della terza volta in brevissimo tempo). Non tutti i cittadini si trovano nella condizione di poter trattenere, senza problemi, i propri avanzi di cibo, per questo temiamo anche rischi per l'ambiente". 

"Auspichiamo - conlcude Taglioli - che venga assunta ogni utile iniziativa atta a scongiurare questo nuovo disagio e questi possibili rischi, magari predisponendo servizi, non appena terminato lo sciopero, per riportare la situazione in breve tempo alla normalità, tutelando i cittadini e l'ambiente. Da parte nostra ci scusiamo di nuovo con i cittadini per i disagi, sebbene non dipendenti dalla nostra volontà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geofor, nuova protesta: due giorni di sciopero il 10 e 11 luglio

PisaToday è in caricamento