Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Sciopero Geofor, la Cgil: "Serie di inefficienze non dovute ai lavoratori"

Il sindacato espone le problematiche riscontrate nella gestione dei servizi di raccolta rifiuti in vista dell'agitazione del 3 luglio

Non è tardata ad arrivare la replica del sindacato Cgil alla nota di Geofor, in cui si annunciava agli utenti il prossimo sciopero del 3 luglio delle operazioni di raccolta per tutti i 24 comuni coperti dall'azienda. Nella nota l'impresa parlava di un'agitazione "sproporzionata" alle questioni in ballo, che sarebbe stata confermata per aspetti "di minor rilievo".

A rispondere per la Funzione Pubblica Cgil è Miro Berretta: "Premettiamo che non è mai piacevole fermare, anche se per un solo giorno, un servizio pubblico, a prescindere dalle norme che lo limitano nei servizi essenziali, perché la prima preoccupazione è anche per noi l'efficienza dei servizi. Purtroppo, nell'ultima fase di questa vertenza lunga e piena di colpi di scena, nella quale quello di lunedì è finora l'unico sciopero unitario, si è assistito a una serie di inefficienze, non dipendenti dai lavoratori, i quali anzi le vivono con imbarazzo e disagio".

I problemi di Geofor

"Nel porta a porta - denuncia il sindacalista - è da settimane in atto una sperimentazione che ha prodotto, per la prima volta, casi di non completamento dei giri; nei centri di raccolta che aprono anche il sabato pomeriggio si ricorre a personale di altre ditte, creando una mescolanza che non agevola l'individuazione della responsabilità di eventuali errori. Ciò perché, mentre si 'reinternalizzano' servizi strumentali che funzionano, si danno fuori pezzi di attività fondamentali che facevano e farebbero bene i dipendenti".

Insiste poi Berretta: "All'inceneritore di Ospedaletto la nuova turnazione sta producendo lassi di tempo in cui si va sotto la presenza minima obbligatoria. Solo nell'ultima riunione, il 27 giugno scorso, si sono avuti toni più concilianti e la promessa di miglioramenti per la metà di luglio. Ma, trattandosi di soluzioni operative, ci riterremo soddisfatti solo quando le vedremo all'opera. Nel frattempo scioperiamo, proprio per combattere contro le inefficienze".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Geofor, la Cgil: "Serie di inefficienze non dovute ai lavoratori"

PisaToday è in caricamento