Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Volterrana

Capannoli: primo giorno di sconti alla Mercatone Uno ma i lavoratori scioperano

Protesta contro la decisione dell'azienda di avviare la procedura di mobilità per 35 addetti dopo un periodo di cassa integrazione. La Cgil chiede il ricollocamento del personale in altri punti vendita del gruppo

Porte chiuse oggi nel punto vendita Mercatone Uno di Capannoli dove si è svolto un presidio di lavoratori in sciopero per richiamare l'attenzione sulla procedura di mobilità per 35 dipendenti. Così proprio nel primo giorno di svendita, con sconti fino al 70%, i lavoratori hanno deciso di incrociare le braccia. 

La societa' Mercatone Business, sottolinea Filcams Cgil, "non intende indietreggiare dalla sua posizione che prevede la mobilità, dopo un periodo di cassa integrazione straordinaria, per tutti gli addetti, con la cessazione delle vendite dal 31 maggio, mentre noi chiediamo che si valuti prima la possibilità di ricollocamento del personale negli altri punti vendita toscani del gruppo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capannoli: primo giorno di sconti alla Mercatone Uno ma i lavoratori scioperano

PisaToday è in caricamento