Metalmeccanici in sciopero: anche a Pisa presidio e corteo in centro

L'agitazione per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale. In città il ritrovo sarà davanti alla sede dell'Unione Industriale Pisana

Sarà una giornata di mobilitazione in tutta la Toscana quella di mercoledì 20 aprile per lo sciopero unitario di 4 ore indetto dalla Fim, Fiom e Uilm. Lo stallo creatosi al tavolo della trattativa con Federmeccanica/Assistal per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale ha portato i sindacati a proclamare l'agitazione per tentare "di far superare le rigidità che impediscono la realizzazione di un buon contratto per tutti i metalmeccanici". Presidi e cortei si svolgeranno nei capoluoghi di provincia toscani. A Pisa presidio dalle ore 9 davanti alla sede dell'Unione Industriale Pisana (via Volturno) e successivo corteo nel centro storico.

Il segretario generale Fiom Toscana, Massimo Braccini, sottolinea: “Quanto propone Federmeccanica non è un semplice rinnovo ma un rinnovamento degli assetti contrattuali. La posta in gioco quindi è molto alta. Lo sciopero del 20 aprile è fondamentale: dobbiamo essere uniti e solo se tutti capiranno l'importanza del Ccnl e lotteranno insieme a noi potremo dare un segnale forte a Federmeccanica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piena dell'Arno e maltempo: la diretta della giornata

  • Passano la piena e la paura: Arno in calo LA DIRETTA

  • Arno a Pisa, il sindaco: "Piena contenuta dalle spallette"

  • Piena dell'Arno a Pisa: negozi chiusi dalle 18.30, lunedì scuole chiuse

  • Piena dell'Arno: attivata la procedura di sicurezza, lungarni chiusi

  • Piena dell'Arno, fase di picco attesa per la tarda serata: "Ci siamo mossi in anticipo, siamo pronti"

Torna su
PisaToday è in caricamento