rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Sciopero dei treni: ritardi e cancellazioni in vista

Disagi per chi viaggerà in treno il 24 e il 25 maggio

Sarà una due giorni di fuoco per chi viaggia in treno. Martedì 24 e mercoledì 25 incroceranno le braccia per 21 ore i lavoratori di Trenitalia (ad eccezione delle Frecce), Trenord e Ntv, la società che gestisce i treni Italo.

Lo sciopero, indetto dai sindacati CUB Trasporti, USB lavoro Privato e il Coordinamento Autorganizzato Trasporti, potrà comportare ritardi o cancellazioni su diverse tratte nazionali e locali.

ORARI E FASCE DI GARANZIA - Lo sciopero inizierà alle 21 di martedì 24 maggio e si concluderà alle 18 del giorno seguente; sono previste fasce di garanzia per i servizi minimi. I treni che si troveranno in viaggio a sciopero iniziato arriveranno comunque alla destinazione finale, se raggiungibile entro un’ora dall’inizio dello sciopero, altrimenti si fermeranno in una stazione precedente.

AGITAZIONE SINDACALE - Tra le motivazioni della protesta la richiesta di nuovi contratti, la riduzione dei carichi di lavoro e la protesta contro il sistema pensionistico introdotto dalla riforma Fornero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei treni: ritardi e cancellazioni in vista

PisaToday è in caricamento