Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Scippa le collane dal collo di una vedova: erano l'ultimo regalo del marito

La Polizia ha rintracciato il responsabile che aveva messo a segno ultimamente anche altri scippi della stessa tipologia. Nei guai anche il 'Compro Oro' che aveva ricevuto la merce rubata: attività sospesa per sette giorni

Nei giorni scorsi è stato identificato da personale delle Volanti della Questura uno scippatore seriale ritenuto responsabile di almeno tre scippi avvenuti nei pressi di un supermercato cittadino. Nell’ultimo episodio, una signora vedova, di 67 anni, era stata derubata, mentre si recava a piedi verso la propria abitazione a San Giuliano Terme, di due collanine, alle quali era particolarmente affezionata in quanto costituivano l’ultimo regalo del marito prima che morisse.

L’autore degli scippi, G.A., cittadino senegalese di 22 anni, riconosciuto responsabile anche di altri due episodi analoghi compiuti di recente nei pressi dello stesso supermercato, è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato continuato.

La successiva attività investigativa, svolta con il supporto anche del personale della Squadra di Polizia Amministrativa che, di recente, ha intensificato i controlli di esercizi pubblici soggetti ad autorizzazioni di polizia al fine di prevenire e contrastare fenomeni di illegalità, quali ad esempio la ricettazione, ha consentito di individuare un negozio di 'Compro Oro' del centro cittadino dove la refurtiva era stata venduta.
Pertanto, accertata la grave negligenza nel ricevere, a distanza di alcuni giorni, sempre dallo stesso straniero, collane spezzate di particolare valore e di dubbia provenienza, nonché, riscontrate ulteriori irregolarità nella tenuta dei registri, il Questore di Pisa, Gianfranco Bernabei, al fine di impedire la reiterazione di simili episodi, ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza del 'Compro Oro', per l’esercizio dell’attività di commercio al minuto di oggetti preziosi, ai sensi dell’art. 127 T.U.L.P.S., con relativa chiusura dell’esercizio per 7 giorni.

   

     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa le collane dal collo di una vedova: erano l'ultimo regalo del marito

PisaToday è in caricamento