Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via San Bernardo

Via San Bernardo, 21enne scippa turista: arrestato grazie all'aiuto di tre uomini

Tre cittadini senegalesi hanno inseguito il ladro, aiutando la polizia a bloccarlo e recuperare la refurtiva. Il malvivente, un clandestino 21enne di origine tunisine, aveva scipppato una turista norvegese

Verso l'una di notte in via San Bernando vicino Corso Italia, un uomo clandestino di origini tunisine ha scippato una giovane turista norvegese. In aiuto della donna sono intervenuti tre cittadini senegalesi che hanno inseguito il ladro, aiutando la Polizia a bloccarlo e recuperare la refurtiva. La giovane turista era a passeggio con un'amica: subito dopo lo scippo ha iniziato a gridare, richiamando l’attenzione dei tre uomini che abitano nella stessa via.

Scesi in strada hanno prestato soccorso alla ragazza, che ha spiegato in inglese di essere stata derubata della borsa e ha indicato la via di fuga presa dal malvivente, facendone anche una breve descrizione. Gli uomini hanno subito avvertito il 113 e si son messi all’inseguimento guidando i poliziotti verso il responsabile, poi bloccato dalla volante in via del Cottolengo. Poco distante i tre e la turista hanno ritrovato la borsa che il malvivente aveva cercato di abbandonare.

Ricevuta la denuncia ed ascoltati i testimoni, il ladro 21enne tunisino è stato arrestato per furto aggravato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. che lo ha condannato con rito direttissimo a 10 mesi di reclusione ed il mantenimento della custodia cautelare in carcere. La turista, che non ha riportato alcuna lesione, ha ringraziato la Polizia ed i tre cittadini senegalesi per l’aiuto. All'interno della borsa recuperata c'erano il cellulare, documenti, soldi e carte di credito, tutto interamente recuperato e restituito alla parte offesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Bernardo, 21enne scippa turista: arrestato grazie all'aiuto di tre uomini

PisaToday è in caricamento