rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Piazza dei Miracoli

Duomo, rubano portafoglio a coppia di turisti giapponesi: denunciate sei nomadi

Le giovani donne avevano accerchiato gli sfortunati turisti, prelevando il portafoglio e fuggendo subito dopo. Sono state fermate dalla Polizia Municipale e riconosciute da alcuni testimoni che hanno permesso la ricostruzione della vicenda

Brutta avventura ieri pomeriggio, nei pressi del Duomo di Pisa, per una coppia di turisti giapponesi che è stata accerchiata e derubata del portafoglio da un gruppo di giovani nomadi, fuggite subito dopo il colpo.
Immediato l'intervento della Polizia Municipale che, sempre presente in Piazza Manin, dopo aver udito delle grida di richiamo da parte di cittadini, si è messa alla ricerca delle nomadi, rintracciandole poi poco lontano. Tutte e sei le donne fermate provenivano dal campo rom di Genova.

Le giovani sono state accompagnate presso il nucleo di Polizia Giudiziaria del Comando, per svolgere gli accertamenti relativi alla loro responsabilità: i due sfortunati turisti infatti si erano precipitosamente allontanati perché facevano parte di un gruppo organizzato e diretto a Firenze, quindi non potevano formalizzare la denuncia e riconoscere le colpevoli.

Dopo le formalità di rito le sei nomadi, una dodicenne e cinque maggiorenni tutte in stato di gravidanza, venivano rilasciate a causa della trascorsa flagranza. Nonostante la refurtiva non sia stata trovata, l'episodio è stato ricostruito grazie a testimoni che hanno quindi consentito la denuncia delle nomadi all'Autorità Giudiziaria per furto aggravato in concorso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duomo, rubano portafoglio a coppia di turisti giapponesi: denunciate sei nomadi

PisaToday è in caricamento