Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Scomparsa di Enzo Cerretini: il cordoglio di Enzo Cerretini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

«La perdita di Enzo Cerretini è davvero grande: per me era una persona e un compagno di riferimento al quale ero legato da affetto profondo, che conosceva la mia famiglia dai tempi delle lotte mezzadrili degli anni Cinquanta». Anche il sindaco di Pisa Marco Filippeschi si unisce al ricordo di Enzo Cerretini, figura di riferimento dell’antifascismo e della resistenza pisana, ex presidente dell’Arci e attuale presidente del Circolo Alberone, scomparso oggi (lunedi 25 febbraio) all’età di 87 anni.

«Partigiano da giovanissimo, fu animatore del riscatto dei lavoratori nelle nostre campagne – ha proseguito il primo cittadino -. Lavoratore serissimo, onesto, stimato da tutti, continuò sempre l’attività politica, da militante appassionato, nel Partito comunista italiano, poi nel Pds e nei Ds e nel Partito democratico. Da presidente della circoscrizione ha dato tantissimo al suo quartiere e alla nostra città. E’ stato anche l’animatore instancabile del circolo ARCI “Alberone”, uno dei più grandi e importanti fra quelli pisani. Inoltre si è messo a disposizione per fare il presidente dell’ARCI per la città e l’area pisana e, pur avendo già i suoi anni, si è dimostrato il più giovane fra i giovani. Enzo merita di essere ricordato e portato d’esempio. Lo faremo con tutto il cuore».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa di Enzo Cerretini: il cordoglio di Enzo Cerretini

PisaToday è in caricamento