rotate-mobile
Cronaca

Scomparsa Gianna Gambaccini: in lutto il Consiglio Comunale di Pisa

In apertura della sedura del 26 ottobre sarà osservato un minuto di silenzio. I messaggi di cordoglio dei consiglieri

E' in lutto il Consiglio Comunale di Pisa per la scomparsa di Gianna Gambaccini. La prossima seduta dell'assemblea, quella del 26 ottbre, sarà aperta da un minuto di silenzio. "Una nostra cara amica non c’è più, è il momento delle lacrime - ha detto il presidente del Consiglio Alessandro Gennai - ci mancheranno la sua voglia di non arrendersi, la sua generosità, il suo sorriso. Un abbraccio a suo marito e a sua figlia, a tutti i suoi parenti, ai suoi amici e tutti coloro che gli hanno voluto bene".

Moltissimi i messaggi dei consiglieri. "La sua perdita - Gino Mannocci (Lega) - è un grande dolore e quello che mi consola  è che quello che ha fatto rimarrà indelebile nella memoria di chi ha avuto il privilegio di conoscerla, di Pisa e di tutti i pisani". "La scomparsa di Gianna Gambaccini ci lascia sgomenti e senza parole - aggiungono Gabriele Amore e Alessandro Tolaini, più la consigliera regionale Irene Galletti, del M5S - una donna energica che ha lottato con tutta se stessa contro la malattia".

"Una donna forte - la definisce Giulia Gambini (FdI) - coraggiosa, che non si è mai fermata nemmeno durante la malattia. Non ha mai mollato, con grinta, salda nei sui principi. "Proprio ieri - ricorda il consigliere Maurizio Nerini (Fdi) - ci siamo  scambiati delle email per aiutare un cittadino in difficoltà e lei si era subito messa a disposizione con la consueta semplicità e immediatezza, con la voglia di aiutare il prossimo… fino all'ultimo".

"Tutto il Pd - scrive il capogruppo Pd Matteo Trapani - è vicina alla sua famiglia e a tutta la comunità della Lega.  Una perdita incolmabile". "Una grande donna - scrive la consigliera Virginia Mancini (Fi) - che ha svolto il ruolo di assessore con determinazione, professionalità e competenza e con tanta energia. L’ultimo ricordo, 'La vita è bella e va vissuta'". "Dolore e incredulità - ha espresso Antonio Veronese (Patto Civico) - e vicinanza ai suoi familiari ed amici".

"Gianna Gambaccini - ricorda Riccardo Buscemi (Fi) - era una bella persona, generosa, sempre disponibile, solare, pragmatica. Abbiamo avviato insieme tanti progetti importanti per la città, è importante adesso concluderli, anche per onorarne la memoria". "Pisa - dice il consigliere Manuel Laurora (misto) - ha perso una bellissima, giovane persona che poteva dare ancora molto a tanti. Non è giusto. Una preghiera".

"La notizia della scomparsa di Gianna Gambaccini è terribile e sconvolge tutta la nostra città - interviene il capogruppo di Diritti in comune Ciccio Auletta - esprimiamo alla famiglia, agli amici, a tutta la comunità politica di cui faceva parte e che animava, le nostre più sincere e sentite condoglianze per questa incolmabile perdita".

I messaggi di cordoglio della politica

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Gianna Gambaccini: in lutto il Consiglio Comunale di Pisa

PisaToday è in caricamento