Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Scontri Pisa-Brescia, il Centro di Coordinamento: "Venga fuori la verità"

Il Centro di Coordinamento interviene sugli episodi di sabato scorso, dichiarando perplessità sulla dinamica degli eventi

In merito ai disordini che si sono verificati sabato scorso ad Empoli in occasione della partita tra Pisa e Brescia, riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Centro di Coordinamento Pisa Clubs:

"Il Centro di Coordinamento vuole intervenire sui fatti avvenuti prima della partita Pisa-Brescia con scontri tra le due tifoserie, noi chiediamo la verità perché in tutta questa vicenda vediamo qualcosa che ci sfugge in tutto quello che viene riportato dai giornali, dai social e da varie dichiarazioni. Viene scritto che vi è stato un agguato premeditato, a noi sembra una affermazione nettamente eccessiva, da varie testimonianze risulterebbe che i ragazzi della Nord abbiano parcheggiato le loro auto con al seguito anche le proprie famiglie al piazzale della Sammontana e avviandosi verso lo stadio e poi non si capisce come possa essere accaduto lo scontro, non si capisce neppure come mai i pullman dei tifosi bresciani siano stati fatti passare nel percorso dei tifosi pisani, conoscendo come è il comportamento della tifoseria più accesa del Brescia, sembra quasi che sia stato fatto in modo e maniera che l’incontro capitasse. In tutto questo periodo di incertezza societaria che purtroppo persiste ancora, tutta la tifoseria si è nettamente compattata ad iniziare dai ragazzi della Nord come tutti avete letto, sarà stata una colpa? Ci auguriamo proprio di no, però i provvedimenti che sono stati presi fanno pensare in modo diverso. Ci auguriamo che ci siano delle verifiche anche tramite telecamere, ci dispiace dell’agente ferito, non dovrebbero mai accadere fatti simili ripetiamo mai accadere, però se facciamo una riflessione con altri avvenimenti e facciamo un termine di paragone sui provvedimenti adottati ci ritornano nuovamente dei dubbi, sono stati arrestati 8 ragazzi e portati in Questura a Firenze ben 92 persone, hanno preso i loro connotati e sicuramente scatteranno i daspo, ripetiamo, salvo prova contraria, provvedimento eccessivo se facciamo un paragone all’11 novembre 2007 Roma, ultras assalgono caserme dei Carabinieri e Polizia  e Centro Coni devastato…solo 3 arresti, poi dovremmo riportare ancora altri situazioni.. Noi non entriamo in merito ai fatti accaduti ma chiediamo che venga fuori la verità, possibile che la tifoseria bresciana ne sia uscita totalmente pulita ??? Ci auguriamo che non ci siano ritorsioni per quanto accaduto con limitazioni e divieti vari, ripetiamo e chiediamo che gli accertamenti vengano fatti nella assoluta realtà e verità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri Pisa-Brescia, il Centro di Coordinamento: "Venga fuori la verità"

PisaToday è in caricamento