Frontale a Cascina, alla guida 40enne che fuggiva dai Carabinieri: arrestato

L'uomo non ha rispettato l'alt per un controllo stradale, rischiando di investire un militare. Poi la folle fuga, fino all'impatto di venerdì sera

L'auto della 34enne ferita

Scappava dai Carabinieri, con in corpo alcol oltre i limiti di legge. E' quanto emerge dalle indagini dei Carabinieri, che ieri sera 27 luglio hanno arrestato un cittadino romeno di 40 anni, coinvolto nell'incidente a Cascina su via della Repubblica, che ha portato al ferimento grave di una 34enne residente nella stessa cittadina.

I militari della stazione di Cascina e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pontedera erano sulle tracce dell'uomo per resistenza a pubblico ufficiale. Poco prima dello scontro frontale era fuggito all'alt di un normale controllo alla circolazione stradale. Il 40enne ha forzato la postazione, quasi investendo uno dei due operatori di sicurezza al lavoro.

Poi è inziata la folle fuga per le vie del centro di Cascina, a bordo di una Jaguar di sua proprietà. La corsa dell'uomo è terminata con l'impatto con la Peugeot 206 della donna, ora ricoverata all'ospedale Cisanello. 

Una volta bloccato, l'arrestato è risultato in stato di alterazione alcolica. Al termine delle formalità i Carabinieri lo hanno portato presso la Casa Circondariale di Pisa, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Toscana zona arancione: Giani firma una nuova ordinanza

  • Nuovo Dpcm, Conte: "Costretti a ulteriori restrizioni per evitare terza ondata"

Torna su
PisaToday è in caricamento