Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Si fa ospitare in un convitto pisano: scoperto un falso prete

L'uomo aveva detto di essere un cappellano della Marina a riposo. Era in realtà un docente massese in pensione che ai militari ha detto di sentire davvero la vocazione

La voglia di dire la messa in latino lo ha tradito. E' stato infatti smascherato dai Carabinieri un falso prete che aveva chiesto di essere ospitato in una struttura ecclesiastica a Pisa, dicendo di essere un cappellano militare della Marina, temporaneamente a riposo. I responsabili del convitto hanno così inviato una segnalazione all'ordinariato militare e il falso sacerdote è stato scoperto: si trattava in realtà di un millantatore, un docente massese di 58 anni, in pensione, che aveva con se' anche un falso tesserino militare che utilizzava per farsi ospitare nei convitti.

Il falso prete è stato raggiunto ieri dai Carabinieri del Nucleo Investigativo, dopo la segnalazione ricevuta dall'ordinariato militare. Ai militari ha detto di sentire davvero la vocazione e per questo andava in giro per convitti sotto una falsa identità, indossando un abito talare con i gradi da tenente della Marina. Tesserino militare e abito sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa ospitare in un convitto pisano: scoperto un falso prete

PisaToday è in caricamento