Cronaca San Rossore

Gli scout di nuovo a San Rossore: in 300 per il Consiglio nazionale Agesci

Dopo l'esperienza del mese di agosto, con 30mila giovani che hanno partecipato alla Route, e le proteste degli ambientalisti per i danni all'area naturale, gli scout faranno il loro ritorno nel parco nel fine settimana

Le proteste e le vie legali intraprese dagli ambientalisti, che hanno presentato un esposto in Procura, non fermano la voglia di fare degli scout Agesci che dopo l'esperienza di agosto tornano a riunirsi nel Parco di San Rossore. I prossimi 4 e 5 ottobre infatti 300 capi scout saranno nuovamente a Pisa per il Consiglio nazionale dell’Agesci.

"Un ritorno cercato e volutamente simbolico - affermano i presidenti del Comitato Nazionale Agesci - torniamo per cominciare proprio da qui il nostro cammino di verifica. Ci divideremo, infatti, nella due giorni, in lavori di gruppo per trattare i diversi aspetti della Route Nazionale e lasceremo una targa al Parco di San Rossore, che a futura memoria ricorderà che nell’agosto 2014, 30.000 ragazzi hanno vissuto, proprio in questi splendidi luoghi, la loro Route nazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli scout di nuovo a San Rossore: in 300 per il Consiglio nazionale Agesci

PisaToday è in caricamento