Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Lungarno Sidney Sonnino

Ex Chiesa di San Benedetto imbrattata, Buscemi: "Sia ripristinato il decoro"

L'edificio è stato teatro di un botta e risposta fra vandali, il consigliere comunale di Forza Italia chiede l'intervento della squadra comunale di pulizia

"Il muro esterno dell'ex Chiesa delle Benedettine è stata trasformato impropriamente in un'arena politica dove i sostenitori di opposte fazioni si sfidano a colpi di scritte abusive per imporre la propria scritta su quella dell'avversario, con il risultato finale che in questa guerra di 'chi la scrive o la disegna più grossa', resta deturpata un'importante testimonianza della nostra storia locale".

Così il consigliere comunale di Forza Italia Riccardo Buscemi, sul caso dei vandalismi che hanno interessato la facciata verso l'Arno dell'edificio sul Lungarno Sonnino. Lo scorso novembre sopra una scritta contraria allo Ius Soli ne è stata disegnata una più grossa, 'Antifa'. "Ai contendenti - afferma Buscemi - farebbe bene sapere che l'edificio, intitolato a San Benedetto, fu fondato addirittura nel Trecento, anche se nel corso del tempo fu più volte rimaneggiato fino all'attuale struttura, di conformazione barocca, da ricondursi al XVII° secolo".

"Con la ricostruzione barocca - ripercorre la storia il consigliere - vennero distrutti gli affreschi quattrocenteschi che decoravano il suo interno. Nel 1862 la chiesa ospitò le reliquie di Santo Stefano, prima del loro trasferimento definitivo nella Chiesa dei Cavalieri. Attualmente l'edificio non è più un luogo di culto e fa parte del complesso delle ex Benedettine in uso all'Università".

Poi il richiamo per un intervento di pulizia: "A tutt'oggi, malgrado l'esistenza di una squadra comunale antidegrado e antiscritte, il muro resta inevitabilmente imbrattato, e stride con l'elegante facciata del convento dell'ex Benedettine, dove ha sede fra l'altro la foresteria universitaria, che ospita italiani e stranieri. Tutto ciò premesso il sottoscritto consigliere comunale Riccardo Buscemi, su delega del Capogruppo Virginia Mancini, domanda al sindaco perché la squadra comunale antiscritte non si è attivata per la pulizia ed il ripristino del decoro del muro dell'ex chiesa di San Benedetto, e se, dopo questa mia segnalazione, non intenda farla attivare il più presto possibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Chiesa di San Benedetto imbrattata, Buscemi: "Sia ripristinato il decoro"

PisaToday è in caricamento