rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico

Vandali a Pisa contro militari e forze dell'ordine: "Più di 50 scritte, vergogna"

L'assessore Filippo Bedini denuncia il caso segnalando le strade colpite

Vandali in azione a Pisa con scritte contro la guerra, le basi militari e contro le forze dell'ordine. Parla di un "nuovo devastante raid di scritte vandaliche nella notte tra il 2 e il 3 giugno" l'assessore all'ambiente e alla cura urbana Filippo Bedini, "più di 50 scritte sui muri di Pisa, alcune contro le basi militari e altre inneggianti alla violenza contro le forze dell'ordine e i militari: un delirio di violenza, un trionfo di stupidità, l'ennesimo sfregio al cuore della città". Bedini ricorda anche il precedente dell'8 marzo 2020.

"Le vie interessate sono via Dalmazia, via Martiri, via Paoli, via San Simone, via e piazza San Francesco, vicolo del Ruschi, piazza La Pera e molte altre", riferisce Bedini, che ricorda come "la maggior parte di questi muri erano già stati più volte ripuliti negli ultimi mesi da Comune e Università, segno che la scelta di questi delinquenti mirava 'scientificamente' proprio a contrastare l’azione contro il degrado di scritte e affissioni abusive portato avanti dall’Amministrazione comunale e da UniPi".

L'amministrazione ha chiesto alla Polizia Municipale di verificare se con le telecamere di videosorveglianza è stato ripreso qualcuno, in modo che si possa risalire agli autori dell'azione. "E' difficile trovare parole misurate per descrivere quanto accaduto stanotte - conclude Bedini - voglio esprimere la solidarietà mia e del Comune a militari e forze dell'ordine presi di mira dalla follia graffitara, e ribadire con forza che non ci fermeremo nel lavoro per cercare di restituire decoro a Pisa: a volte sembra una lotta impari, ma non possiamo permettere che pochi vandali, magari neanche pisani, possano averla vinta. Chi ama Pisa è con noi e vuole lontano dalla città questi quattro balordi con la bomboletta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali a Pisa contro militari e forze dell'ordine: "Più di 50 scritte, vergogna"

PisaToday è in caricamento