Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Sorpresa alla scuola elementare Filzi: pranzo con musica dal vivo

Due musicisti hanno intrattenuto gli alunni a mensa. L'iniziativa, che si ripeterà in altri plessi, ha l'obiettivo di stimolare curiosità e l'educazione musicale

Una vera sorpresa per gli alunni e le alunne della scuola elementare Filzi che oggi 15 marzo hanno pranzato cullati dalle note di Pierino ed il lupo, delle favole Disney e di Rossini. Due giovani musicisti, armati di violoncello e flauto, si sono presentati alla mensa ed hanno stupito i piccoli studenti con la loro esibizione. E' stato il primo degli appuntamenti che si svolgeranno nei mesi di marzo e aprile nelle mense delle scuole d’infanzia ed elementari pisane e che fanno parte di un progetto elaborato dal Comune di Pisa insieme a Elior, azienda gestore del servizio di refezione per il comune di Pisa in associazione temporanea di imprese con CIR food.

"La musica funziona da motore potentissimo per lo sviluppo dei talenti delle bambine e dei bambini, educa le loro abilità cognitive, l’intelligenza emotiva e la capacità di stare bene insieme divertendosi - ha raccontato l’assessore Marilù Chiofalo - attraverso questa idea, che ho adattato da una esperienza conosciuta negli Stati Uniti, desideriamo fare una sorpresa ai più piccoli, e destare in un contesto inusuale la loro curiosità verso la musica e gli strumenti musicali che potrebbero magari avere voglia di imparare a suonare. L’iniziativa è parte del piano per lo sviluppo della cultura e dell’educazione musicale che il Comune promuove nelle scuole e nelle ludoteche, a partire da quella musicale di San Zeno, e in collaborazione con  scuole e Istituzioni cittadine. Il progetto ci accompagnerà fino all’ormai consueto Concerto di primavera dell’Orchestra delle Scuole di Pisa, per il quale il Teatro Verdi ha già registrato il tutto esaurito".

Per i bambini sono stati scelti accostamenti con musica soft e a loro spesso conosciuta. Ad eseguirla, vestiti con le divise della Elior, due giovani musicisti fiorentini: il flautista Lorenzo Sanna ed il violoncellista Marco Baldini. Entrambi sono stati selezionati da Elior che si è avvalsa della collaborazione dell’Associazione Fonderia Cultart di Prato. L’esperienza si ripeterà, a sorpresa, in numerose mense scolastiche cittadine nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa alla scuola elementare Filzi: pranzo con musica dal vivo

PisaToday è in caricamento