rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco, merenda di fine anno per gli alunni di quinta elementare

La Camst ha salutato i bambini che dal prossimo anno non mangeranno più a scuola offrendo a tutti una merenda

Sta per concludersi l’anno scolastico e, in tempi di pandemia, non è facile fare una festa per salutarsi. La Camst, società che si occupa del servizio mensa delle scuole del comune di Castelfranco di Sotto, ha pensato allora di offrire una merenda di saluto per i bambini che hanno concluso il ciclo delle scuole elementari alla Scuola Primaria di Castelfranco e di Orentano e che, dal prossimo anno (passando alla scuola media), non usufruiranno più del servizio mensa. Un momento gioioso che è stato molto apprezzato dagli alunni che nel corso degli anni si sono affezionati al personale che si occupa ogni giorno della preparazione e somministrazione dei loro pasti. E' proprio così, lo dimostra la poesia che i bimbi di una quinta della scuola 'Guerrazzi' hanno scritto e dedicato alla cucina della scuola 'Il gran cuoco Salvatore' che recita così: "I tuoi piatti buonissimi e colorati tutto l’anno ci hanno conquistati".

La merenda di saluto arriva alla fine di un anno non facile per la scuola, sia per gli alunni che per il personale che lavora all’interno delle strutture scolastiche. Anche per quanto riguarda il servizio mensa, c'è stato uno stravolgimento dell'organizzazione: con il pasto in classe e la suddivisione delle classi nel rispetto delle misure anti-contagio. Ma la Camst è riuscita comunque a portare a termine con successo anche un piccolo progetto di educazione alimentare attraverso il quale, per cinque settimane, sono stati proposti ai bambini 'menù regionali' con ricette tipiche di 5 regioni italiane. Un’iniziativa, condivisa con la Commissione Mensa, che è stata molto apprezzata: sono stati presentati cibi diversi dal solito, è stata l’occasione di far scoprire e sperimentare ai bambini nuovi sapori e abitudini alimentari.

"Ringraziamo la Camst per l’idea di offrire ai bambini di quinta elementare una merenda di saluto, a conclusione di questo anno davvero particolare per tutto il mondo della scuola - hanno commento il sindaco Gabriele Toti e l’assessore alla Scuola Ilaria Duranti - fa piacere vedere come si sia creato un legame stretto tra il personale che si occupa della cucina e i bambini. Siamo felici che, nonostante il momento di difficoltà, si sia riusciti a realizzare un progetto di educazione alimentare che è sempre un’occasione di crescita e conoscenza per i ragazzi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco, merenda di fine anno per gli alunni di quinta elementare

PisaToday è in caricamento