rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Barbaricina / Via Francesco Cilea

Scuole "Novelli": entro ottobre al via i lavori per la messa in sicurezza

Le scuole elementari avevano subito crolli di intonaci e dunque erano state dichiarate inagibili: i piccoli studenti sono ospiti delle scuole "Cambini" e "Toniolo"

Aggiudicati, anche se in via provvisoria, i lavori per la sistemazione della scuola Novelli, chiusa a metà settembre per problemi legati alla stabilità degli intonaci.
La procedura di emergenza è stata attivata e i lavori aggiudicati. Entro il mese di ottobre terminate le verifiche burocratiche, si inizierà con i lavori che metteranno in sicurezza definitivamente lo stabile.
La messa in sicurezza definitiva verrà garantita da una controsoffittatura isolante ancorata agli elementi strutturali (travi). Contestualmente si provvederà ad una prima reimpermeabilizzazione del tetto. Per la sistemazione totale del tetto si attenderanno invece i fondi CIPE per i quali era già stata fatta richiesta. I lavori avranno come priorità l'ala destra dell'edificio (ala che ospita le classi) che tornerà ad essere agibile entro i primi di dicembre. In seguito verranno eseguiti i lavori su tutta la scuola.

"I fondi stanziati in emergenza per rendere agibile la scuola Novelli ammontano a 140 mila euro - ha riconfermato l'assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli - mentre per la sistemazione totale dell'edificio attendiamo gli stanziamenti del CIPE per i quali abbiamo fatto richiesta."
Il cronoprogramma dei lavori e la possibilità per i bambini di rientrare nelle loro aule nei tempi annunciati era stata confermata dagli assessori Serfogli e Chiofalo che hanno riferito ai rappresentanti dei genitori, agli insegnanti  e all'assemblea del CTP 2 convocata nei giorni scorsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole "Novelli": entro ottobre al via i lavori per la messa in sicurezza

PisaToday è in caricamento