menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole dell’infanzia: approvata e pubblicata la graduatoria definitiva

Fa riferimento all'anno scolastico 2020/2021. L'assessore Munno: "Il Comune ha raccolto le iscrizioni sia delle scuole comunali di infanzia che di quelle statali"

La Direzione Servizi Educativi Cultura del Comune di Pisa informa che è stata approvata ed è pubblicata sul sito della Rete Civica del Comune di Pisa e sui siti di ogni Istituto Comprensivo la graduatoria definitiva dei richiedenti le Scuole dell’Infanzia per l’Anno Scolastico 2020/2021.

"Il posto assegnato a ciascun bambino in graduatoria - spiega l’assessore alle politiche educative e scolastiche Sandra Munno - è comunque soggetto all’accettazione o al rifiuto da parte dei genitori che dovranno essere comunicati entro il prossimo 20 luglio. Dopodiché verranno valutate le domande, a oggi sospese, di chi non è residente, degli anticipatari e coloro che hanno presentato in ritardo la domanda. In pratica è una graduatoria definitiva ma aperta fino a che ci saranno posti disponibili. Da sottolineare che il Comune ha raccolto le iscrizioni sia delle scuole comunali di infanzia che di quelle statali. La graduatoria, quindi, sarà complessiva: questo è un servizio in più rispetto a quanto avviene in altri Comuni e che il Comune di Pisa offre in più a favore della città".

In attuazione alle disposizioni relative al trattamento dei dati personali le generalità dei bambini non sono indicate ma è indicato solamente il numero identificativo della domanda, rilasciato all’atto della presentazione della stessa. I genitori sono invitati a consultare la graduatoria e nel caso di assegnazione del posto dovranno inviare tramite e-mail entro il 20 luglio 2020 l’accettazione o la rinuncia all’Istituto Scolastico cui fa capo la scuola assegnata.

Per gli assegnatari che accettano il posto sarà inoltre necessario accedere ai servizi online del Comune di Pisa per effettuare l’iscrizione al Servizio di Refezione Scolastica. Ulteriori informazioni sul sito del Comune di Pisa.

La Direzione ricorda che riguardo alla verifica del rispetto degli obblighi vaccinali è previsto lo scambio di dati tra istituzioni scolastiche e azienda sanitaria locale relativi agli iscritti alle scuole e che la mancata regolarizzazione della situazione vaccinale dei minori comporta la decadenza dall’iscrizione alla scuola dell’infanzia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Dolci regionali, la ricetta dei cantucci toscani

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fantino cade da cavallo all'Ippodromo San Rossore: ricoverato

  • Cronaca

    Coronavirus in Provincia: 22 casi nei comuni pisani

  • Cronaca

    Maltempo, pioggia in arrivo: allerta meteo gialla in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento