Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Tirrenia / Piazza Belvedere

Piazza Belvedere, tra bancarelle e venditori abusivi: "Come può passare una sedia a rotelle?"

Il capogruppo di Forza Italia-Pdl Garzella ha presentato un esposto per denunciare la situazione presente davanti all'hotel Continental dove il marciapiede praticabile è di circa 50 cm, una porzione troppo piccola per rendere possibile il passaggio di un diversamente abile

Un corridoio troppo stretto che rende praticamente impossibile il passaggio ad esempio ad una persona su una sedia a rotelle. E' ciò che è ben visibile in Piazza Belvedere a Tirrenia dove tra le bancarelle del mercato regolare e la distesa delle mercanzie vendute abusivamente, il marciapiede praticabile è ridotto ad uno scampolo. A riportare sotto la luce dei riflettori la questione è il capogruppo in Consiglio Comunale di Forza Italia-Pdl Giovanni Garzella, che ha presentato un esposto al sindaco, ai Vigili Urbani e alla Sepi.

"Nella parte Sud della piazza davanti al Continental esiste un marciapiede in parte concesso per un mercato con dimensioni e superfici occupate ben chiare e delimitate - sottolinea Garzella - tale marciapiede è invaso, soprattutto nelle ore serali da venditori con tappetini di oggetti di marca, quali borse, scarpe da ginnastica ed altro promossi a prezzi più bassi di quelli di mercato. Il mercato concesso occupa uno spazio a mio parere troppo ampio per cui ne dovrebbe essere ridotta l'occupazione, a meno che lo spazio con diritto di occupazione sia diverso da ciò che appaia. Questi due fenomeni - conclude Garzella - provocano un passaggio pedonale di circa 50 cm impedendo ad un diversamente abile in carrozzina di passarvici!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Belvedere, tra bancarelle e venditori abusivi: "Come può passare una sedia a rotelle?"

PisaToday è in caricamento