menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giuliano Terme: finanziato e cantierabile il semaforo di Mezzana

L'impianto all'incrocio dovrà essere realizzato entro il 2022. Dalla Regione 40mila euro

Ammonta a 40mila euro il contributo che il Comune di San Giuliano Terme ha ottenuto dalla Regione Toscana per la realizzazione dell'impianto semaforico all'incrocio fra la SP2 Vicarese e via XXV Aprile nella frazione di Mezzana. L'ente termale parteciperà alla spesa con gli altri 40 mila euro necessari al completamento dell'opera, per un totale di 80mila euro.

Gli enti aggiudicatari di questo bando devono bandire la gara d'appalto per la realizzazione del progetto entro giugno 2021, avviare i lavori entro settembre/ottobre e l'opera dovrà essere realizzata entro il 2022. Il 'Bando per la sicurezza stradale nei centri abitati 2020' della Regione ha visto uno stanziamento di 5 milioni di euro e ha finanziato per almeno il 50% 69 progetti in tutto il territorio regionale.   

Il progetto

Oltre all'impianto semaforico, è previsto il rifacimento dell'area a banchina lungo il lato destro (quindi direzione Calci-Pisa), che diventerà un marciapiede e si collegherà a quello già esistente lungo la strada provinciale (e abbraccerà anche un tratto di via XXV Aprile). Il semaforo sarà caratterizzato da due pali a sbraccio posizionati nelle due direzioni sulla SP2 e altre due paline verticali sui due rami di via XXV Aprile. L'impianto sarà regolato da una centralina che verrà posizionata in corrispondenza dell'intersezione. Sarà attivo anche un attraversamento pedonale a chiamata sulla provinciale Calcesana. Oltre al marciapiede, è prevista la riasfaltatura dei tratti usurati in corrispondenza dell'incrocio sia sulla SP2 Vicarese che su via XXV Aprile. Sarà infine potenziato il sistema di pubblica illuminazione esistente con due fari posti sui pali a sbraccio dell'impianto semaforico.

Francesco Corucci, assessore ai lavori pubblici: "Ci siamo aggiudicati questo bando, per il quale ringraziamo la Regione, perché l'opera è già cantierabile, per cui il prossimo passo è bandire la gara d'appalto per la sua realizzazione, che dovrà avvenire entro il prossimo anno. L'incrocio in questione è piuttosto pericoloso per i pedoni perché le auto tendono a non rallentare: il semaforo permetterà di mettere ordine a questa situazione e aumentare il livello di sicurezza a beneficio di tutti".

Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme: "Ringrazio la Regione per aver messo a disposizione queste risorse, che siamo stati in grado di intercettare con un progetto valido. Avevamo effettuato lo stesso percorso nel 2019 e in quell'occasione ottenemmo il contributo per la realizzazione del semaforo di Orzignano. Con il nuovo semaforo tra la Vicarese e via XXV Aprile a Mezzana diamo una risposta concreta alle esigenze di sicurezza stradale e personale in un punto del territorio molto sensibile a riguardo".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento