Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Marina di Pisa / Viale Gabriele D'Annunzio

Marina di Pisa, problemi di stabilità per il ponte sull'Arnino: arriva il senso unico alternato

La Provincia ha incaricato una società di progettare l'intervento necessario per il recupero dell'infrastruttura

Qualche problema di tenuta per il ponte sul canale Arnino, al Km 15+240 della SP 224 (viale D'Annunzio), a Marina di Pisa. I tecnici della Provincia addetti al monitoraggio delle varie infrastrutture del territorio hanno infatti rilevato un forte deterioramento della soletta armata. Così dopo le verifiche sul ponte, la Provincia ha dato incarico a una società specializzata che sta procedendo alla progettazione degli interventi per il pieno ripristino della struttura.

La società incaricata, nel frattempo, ha consegnato una dettagliata relazione di calcolo in cui si evidenzia lo stato di degrado del ponte e la necessità di provvedere urgentemente a una limitazione fisica del traffico per i mezzi pesanti (con limitazione a 10 tonnellate), con la deroga per i soli mezzi del trasporto pubblico e di emergenza (per i quali si è verificata la sicurezza del transito), e istituendo un senso unico alternato con semaforo con limitazione della velocità a 40 km/h.
Le limitazioni al transito saranno operative dal giorno lunedì 6 novembre e verrà opportunamente segnalato il percorso alternativo (da e verso Marina di Pisa, nei due sensi di marcia) per i mezzi pesanti attraverso la SP 22 del Mare località San Piero e attraverso la via Pisorno.

Finita la progettazione, i lavori saranno appaltati secondo le procedure di legge. L’obiettivo, a meno di imprevisti, è quello di restituire il ponte in sicurezza e percorribile nei due sensi entro la prossima stagione balneare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Pisa, problemi di stabilità per il ponte sull'Arnino: arriva il senso unico alternato

PisaToday è in caricamento