Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Sentinelle in piedi: nuova manifestazione in Piazza dell'Arcivescovado

E' prevista per le ore 18 di sabato. Ribadita la volontà di protestare contro le Unioni Civili

Immagine di archivio

Sabato 18 giugno, alle ore 18 in Piazza dell'Arcivescovado, le Sentinelle in Piedi torneranno a manifestare con la loro veglia in silenzio contro la legge sulle Unioni Civili. "Si tratta di una legge ingiusta - scrivono in una nota - che col pretesto di estendere diritti, di fatto assesta un gravissimo colpo alla famiglia equiparando il matrimonio alle relazioni omosessuali". 

Il comunicato prosegue ribadendo le basi ispiratrici che muovono il movimento delle sentinelle: "Per dire sì al diritto del più debole, il bambino, a non essere considerato un oggetto fabbricabile e commerciabile. Per dire sì al diritto di ogni bambino di crescere con un papà ed una mamma, per dire sì al primario diritto dei genitori nell'educazione dei figli, come sancito dall'articolo 26 della Dichiarazione Universale dei diritti dell'uomo. Per dire sì alla libertà di espressione e di manifestazione, come sancito dall'articolo 21 della Costituzione italiana. Per dire no ad ogni discriminazione e violenza, per dire no alla legge Cirinnà sulle cosiddette unioni civiliche, equiparando le unioni tra persone dello stesso sesso al matrimonio, spiana la strada alla pratica dell'utero in affitto. Per dire no alla conseguente compra-vendita di bambini e allo sfruttamento delle donne".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentinelle in piedi: nuova manifestazione in Piazza dell'Arcivescovado

PisaToday è in caricamento