Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Camp Darby: sequestrato arsenale di armi e denunciate due persone

Detenevano, custodivano e cedevano vario materiale di armamento senza averne titolo. In tutto sono state sequestrate 175 armi da fuoco dai Carabinieri fra fucili e pistole funzionanti, più spade ed altre armi da taglio come 8 baionette

I Carabinieri della compagnia Setaf di stanza a Camp Darby, insieme al personale della stazione di Tirrenia e Terricciola, hanno deferito in stato di libertà due persone per la detenzione e la vendita di numerose armi funzionanti, chiaramente senza valido titolo per farlo. I due denunciati sono un 93enne di Lajatico ed un 59enne di Pisa.

L'operazione investigativa è iniziata all'interno della base americana e si è conclusa con il sequestro di 175 armi da fuoco. Nel dettaglio è stato recuperato un vero e proprio arsenale, composto da: 17 fucili da caccia, 102 fucili da collezione, 51 pistole da collezione e 5 ordinarie, 41 armi bianche, 8 baionette, 1 lancia arpione e 3 pistole lancia razzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camp Darby: sequestrato arsenale di armi e denunciate due persone

PisaToday è in caricamento