rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

In partenza dal 'Galilei' con oltre 36mila euro in contanti nel bagaglio a mano

La scoperta dei funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Pisa

36.500 euro in contanti, non dichiarati, rinvenuti nel bagaglio a mano, nascosti tra gli effetti personali di un cittadino russo con residenza in Estonia, in partenza per la Polonia. Sono stati i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Pisa, in servizio presso l’aeroporto 'G. Galilei' e in collaborazione con il gruppo della Guardia di Finanza di Pisa, a fare la scoperta.

Il passeggero non si è avvalso del pagamento dell’oblazione immediata previsto dall’art. 7 comma 1 del D.Lgs n. 195/2008 e ss.mm. e quindi gli accertatori hanno provveduto al sequestro per un controvalore pari a 13.275 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In partenza dal 'Galilei' con oltre 36mila euro in contanti nel bagaglio a mano

PisaToday è in caricamento