menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La merce sequestrata

La merce sequestrata

Pontedera, in vendita prodotti illeciti per Halloween: sequestrati oltre 75mila giocattoli

La Guardia di Finanza ha ritirato dal commercio di un grosso negozio costumi, maschere, occhiali e bigiotteria che non rispettavano gli standard previsti dalla legge

Traffico di prodotti pericolosi illeciti e contraffazione di marchi per Halloween. La Compagnia della Guardia di Finanza di Pontedera ha posto sotto sequestro amministrativo circa 75mila giocattoli ed articoli per bambini commercializzati in occasione della festa in violazione della normativa che prevede il requisito della prescritta marcatura CE. Sequestrati anche 2.500 articoli di bigiotteria sui quali non sono stati riportati o applicati in forma chiaramente visibile e leggibile le indicazioni del Codice del consumo.

Ad operare la commercializzazione era un grosso negozio del territorio. Ritirati dalla vendita maschere, costumi, parrucche, occhiali, bracciali in metallo, orecchini, collane, anelli in metallo. Gli accertamenti si sono concentrati su prodotti, che, non rispettando le prescrizioni sugli standard di sicurezza, potevano risultare molto pericolosi per la salute umana, con particolare riguardo agli articoli per bambini e di bigiotteria.

La Finanza spiega infatti che non essendo nota la provenienza del materiale usato per l'assemblaggio della merce sequestrata, il consumatore risulta sprovvisto degli elementi atti a valutarne la pericolosità ad esempio per allergie. Non essendo poi indicati né il produttore né l’importatore, l'acquirente non ha un riferimento per eventuali richieste di risarcimento in caso di vizi del prodotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti regionali, la ribollita toscana: la ricetta

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Dolci regionali, la ricetta dei cantucci toscani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento