rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Blitz delle Fiamme Gialle in un'azienda: sequestrati giocattoli e prodotti elettronici non sicuri

La merce era priva della marcatura 'CE' indispensabile per avere la garanzia che i prodotti immessi sul mercato siano sicuri. I prodotti erano all'interno di un'azienda gestita da un cittadino di nazionalità cinese

Circa 4500 prodotti, tra cui giocattoli, accessori di elettronica, informatica e telefonia, sequestrati nella zona della stazione ferroviaria di Pisa dalla Guardia di Finanza. La merce, individuata in una ditta individuale gestita da una persona di nazionalità cinese, non aveva le prescrizioni di legge previste dal Codice del Consumo e delle normative specifiche in materia di marcatura 'CE'.

L'operazione rientra nell'attività delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Pisa che proseguono i controlli per la tutela del consumatore, con particolare attenzione ai prodotti non sicuri, perché immessi sul mercato privi delle indicazioni di provenienza e della marcatura 'CE', spesso presente ma non comunque conforme.

La marcatura 'CE' è un elemento imprescindibile per la regolare immissione in commercio di alcuni prodotti (elettrici, giocattoli elettronici, ecc), che devono aver superato i requisiti minimi di sicurezza richiesti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz delle Fiamme Gialle in un'azienda: sequestrati giocattoli e prodotti elettronici non sicuri

PisaToday è in caricamento