Cronaca San Rossore

San Rossore, sequestrati 40 chili di telline: multa da 10mila euro ai bracconieri

Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno anche sequestrato ai pescatori gli attrezzi utilizzati per raccogliere i molluschi. Nel mese di aprile la pesca è vietata: è periodo di riproduzione

Quaranta chili di telline sono stati sequestrati dal Corpo Forestale dello Stato la notte scorsa sulla costa all'interno dei confini del Parco Regionale di San Rossore. Per i pescatori di frodo multa da oltre 10mila euro. 

La raccolta di telline infatti  è vietata in questo periodo dell'anno perché il mese di aprile è quello della riproduzione.

I forestali hanno sequestrato ai pescatori anche gli attrezzi usati per la raccolta lungo la battigia. Al mercato nero ogni chilo di telline frutta circa 10 euro e dunque la raccolta illecita produce un significativo giro d'affari, vista la grande quantità di questi molluschi sulla costa pisana. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Rossore, sequestrati 40 chili di telline: multa da 10mila euro ai bracconieri

PisaToday è in caricamento