Grande successo per la serata dedicata alla memoria del prof. Franco Mosca

L'iniziativa, andata in scena al Teatro Rossini di Pontasserchio, è organizzata da Arpa e dal Comune di San Giuliano Terme

Una serata in ricordo del prof. Franco Mosca, il luminare che con la sua saggezza e la sua capacità di interpretare le sfumature del futuro ha fondato e guidato la Fondazione Arpa dal 1992. E' quella che si è svolta il 19 settembre scorso al Teatro Rossini di Pontasserchio. Un momento importante, fortemente voluto da Arpa e dal Comune di San Giuliano Terme per rilanciare il messaggio portato avanti con instancabile solerzia da Mosca per 18 anni di fila. La serata è stata condotta da Renato Raimo e sul palco si sono alternati amici, testimonial, collaboratori e parenti.

"Un evento intenso - dichiara il successore di Mosca, il presidente di Arpa, prof. Luca Morelli che ci ricorda una volta di più quanto sia importante continuare nel solco tracciato dal nostro maestro, una grande persona prima ancora che un grande professionista". Secondo Renato Raimo "è stata una serata piena di emozioni, con un pubblico che ha condiviso stati d’animo e motivazioni per il futuro, perché questo è quello che il professor Franco Mosca ha lasciato come eredità a chi ha partecipato ai suoi progetti in vita. Ora dobbiamo continuare e perpetuare gli obiettivi in essere e quelli in divenire con la stessa forza che lui ha trasmesso a tutti noi". 

Elena Mosca, ad evento concluso, ringrazia "il sindaco Sergio Di Maio la vicesindaca Lucia Scatena, il dottor Sandro Petri e tutti i loro collaboratori così come gli artisti, i professionisti e tutti i presenti che, sabato scorso, partecipando alla serata in onore di Papà, hanno condiviso i loro ricordi e la loro esperienza regalandoci momenti unici e speciali. L’energia che si è sprigionata e che era palpabile durante tutta la serata ci conforta e ci conferma che, tutti uniti, ancora tanto potremo fare per portare avanti i progetti e le attività, in particolare attraverso la Fondazione Arpa che si sta rinnovando per diventare ancora più dinamica ed operativa a supporto della ricerca e formazione nel campo della Sanità ed anche attraverso la promozione della Robotica e la cura del bello”.

"L'evento - ha detto Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme - ha dimostrato lo spessore umano e professionale del professor Mosca, e su questo non avevo dubbi. Il pubblico ha risposto presente, mentre ringrazio sentitamente la Fondazione Arpa, gli ospiti per le loro splendide testimonianze. Vedo la serata del Teatro Rossini non come un evento isolato, ma come un punto di partenza. Collaborazioni, contaminazioni professionali e culturali, condivisione e solidarietà sono i cardini dell'agire quotidiano della Fondazione, ispirati ovviamente al professor Mosca. Ripartiamo da qui, insieme".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento