Il Comune di Cascina si fa digitale: "Pronti i servizi online per la scuola e il sociale"

Gli assessori Giachetti, Settesoldi e Cosentini illustrano le nuove possibilità disponibli online

Il Comune di Cascina prosegue nel percorso per la digitalizzazione dei servizi demografici, della scuola, del sociale e dello Sportello Unico per i servizi alle imprese e ai cittadini. "In questo momento particolare, data l’emergenza Coronavirus che ci costringe a casa, diventa importantissimo per i cittadini poter eseguire per via telematica richieste di certificati, documenti, iscrizioni ai servizi scolastici e partecipazione ai bandi di finanziamento - spiega Cinzia Giachetti, assessore al personale - il lavoro svolto è stato complesso e articolato su più macrostrutture del Comune e più assessorati. Ringrazio pertanto l’assessore alla cultura e alla scuola Leonardo Cosentini, l’assessore al sociale Costanza Settesoldi, le responsabili degli uffici competenti Francesca Di Biase e Paola Rosellini e tutto il personale dipendente che si è impegnato moltissimo per ottenere risultati concreti in breve tempo".

"A breve anche per i Servizi Demografici attiveremo la possibilità di richiedere i principali certificati e documenti per via telematica - aggiunge Giachetti - e stiamo già predisponendo la possibilità di effettuare pagamenti online. I servizi online per la prenotazione su appuntamento per carte di identità, pratiche di residenza e certificazioni a sportello, oggi sono stati ulteriormente perfezionati per far risparmiare tempo ai cittadini ed aiutarli in questo particolare periodo. La modalità dell’appuntamento preserva i cittadini da contatti diffusi e da situazioni di potenziali aggregazioni, nell’interesse della sicurezza e salute di tutti".

Per fruire di questi servizi è sufficiente accedere alla home page del sito istituzionale del Comune di Cascina, aprire la sezione 'Servizi online' e scegliere l’applicazione desiderata. I servizi attualmente disponibili sono per la partecipazione al bando per il contributo straordinario di locazione, iscrizione ai servizi educativi, invio pratiche Suap e segnalazioni online. Man mano che saranno attivati i nuovi servizi l’elenco sarà completato.

In attesa di ottimizzare questi servizi, per i cittadini che non possiedono computer e stampante e per i casi di urgenza e necessità, il Comune continuerà ad erogare il servizio presso gli uffici di competenza. Inoltre, per i servizi online, sono indicati numeri di telefono e email per fornire supporto ai cittadini che dovessero trovare difficoltà nella compilazione dei moduli. Si raccomanda di seguire le istruzioni indicate e necessarie per l’accettazione delle pratiche degli utenti.

L'assessore Costanza Settesoldi sottolinea che questo passaggio è stato studiato per venire incontro al cittadino sotto molti punti di vista, non solo sanitari. "Il portale del contributo affitto funziona anche sui cellulari, dunque è fruibile dalla stragrande maggioranza di persone, e sarà utilizzabile anche per il contributo ordinario. Il sistema, poi, non va avanti in caso di errori, impone pertanto una redazione perfetta, e questo previene il rigetto di una domanda per errata compilazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Faccio l'esempio degli estremi della registrazione che non possono essere scaduti - aggiunge Settesoldi - in una domanda cartacea l'irregolarità della registrazione avrebbe consentito l'inoltro e determinato il successivo rigetto, mentre oggi il sistema segnala la criticità e dunque il richiedente può ovviare al problema nel tempo del bando, senza incorrere nel rigetto". "Questa emergenza ci ha imposto delle scelte operative innovative - aggiunge l’assessore Leonardo Cosentini - che devono rappresentare buone pratiche anche per il futuro, una volta superata la fase emergenziale". "I servizi scolastici ed educativi - conclude - saranno tutti online, pur mantenendo sempre il supporto telefonico e via email, per forbire un servizio tempestivo ed efficiente, moderno, adeguato alle nuove tecnologie e che consente di evitare code, assembramenti e anche perdite di tempo all’utenza. Il futuro è tracciato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento