menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchiano, in partenza il servizio di accompagnamento ai punti di vaccinazione

Gli over 80 potranno contare sulla convenzione stipulata dal Comune con la Pubblica Assistenza di Migliarino e la Misericordia di Vecchiano

Una convenzione con le associazioni del volontariato locale per accompagnare gli over 80 ai punti di vaccinazione: è quanto messo a punto dalla Giunta comunale di Vecchiano che con apposita delibera dà il via formale al nuovo servizio a partire da lunedì 29 marzo. "Abbiamo deciso di mettere a disposizione un servizio gratuito di accompagnamento presso gli ambulatori dei medici di base del territorio rivolto agli anziani over 80, non autosufficienti e non deambulanti affinchè possano essere sottoposti alla vaccinazione contro il Covid-19 e possano raggiungere più facilmente la sede in cui potranno ricevere la somministrazione", spiega il sindaco Massimiliano Angori

"A seguito dell'emergenza sanitaria globale legata all'epidemia causata dal Covid-19, le amministrazioni locali, a partire dal mese di marzo 2020, si sono attivate per adottare, secondo le disposizioni fornite di volta in volta dal Governo, tutte le misure necessarie a contrastare e contenere la diffusione del virus, e così ha fatto anche il nostro Comune, intervenendo dove possibile, nel rispetto delle reciproche competenze istituzionali. Ci siamo attivati, fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, per supportare nel miglior modo possibile la nostra collettività, in una situazione tanto complessa quanto imprevedibile, e le nostre associazioni locali di volontariato sono state uno dei motori principali di queste azioni, nella realizzazione di una sempre più completa ed efficace sinergia tra istituzione e terzo settore, come disposto peraltro dal nostro testo costituzionale" aggiunge il sindaco.

"Le nostre associazioni di volontariato locale, con le quali il Comune ha instaurato da tempo un proficuo rapporto di collaborazione, si sono rivelate ancora una volta fiore all’occhiello di una comunità che reagisce. E, nello specifico, la Pubblica Assistenza di Migliarino e la Misericordia di Vecchiano, alle quali vanno i più vivi ringraziamenti, si sono rese disponibili a realizzare questo servizio, in stretto accordo coi medici di base", sottolinea l’assessore alle Politiche del Volontariato Mina Canarini.

"Nell'attuale fase della pandemia, caratterizzata dall'avvio su larga scala della campagna vaccinale, il Comune di Vecchiano intende portare avanti anche l'impegno di sperimentare nuove prassi di sostegno alla cittadinanza, con particolare riguardo alla fascia di popolazione non soltanto più debole e fragile da un punto di vista socio-economico, ma anche più a rischio dal punto di vista sanitario. Questo servizio nasce, quindi, dalla stretta collaborazione con i volontari della Pubblica Assistenza di Migliarino e della Misericordia di Vecchiano e dalla comune convinzione che questa fase vaccinale che riguarda gli over 80 e i medici di base abbia bisogno di tutte le forze che la comunità può mettere in campo. Infatti, il servizio è rivolto agli over 80 con situazione di fragilità sociale e anche sanitaria, coloro che non sono autosufficienti e non hanno un supporto familiare, ed esclusivamente per recarsi a fare il vaccino. E’ infine importante delineare il perimetro di questa convenzione per agevolare le associazioni nell’organizzazione e le persone per la prenotazione. Basterà prenotare il servizio di trasporto ai numeri del centralino della Pubblica Assistenza di Migliarino (050 804053; dalle 15 alle 18) o della Confraternita Misericordia di Vecchiano (050 6204824; dalle 16 alle 19) ed essere stati chiamati dal proprio medico per il vaccino", conclude Mina Canarini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento