Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Cesare Battisti

Sesta Porta, il centro della mobilità cittadina: tutto pronto ad inizio 2015

Quasi terminate le demolizioni per far posto al nuovo capolinea dei bus. Sarà presente anche un punto noleggio CicloPi e un collegamento con la stazione ferroviaria grazie ad un passaggio pedonale all'altezza del binario 1. La Sesta Porta sarà un centro servizi

Treni, bus, aereo, automobile, bici e a piedi: la zona della Sesta Porta si prepara a diventare lo snodo della mobilità cittadina. In questa struttura convergeranno e si scambieranno tutti i modi di viaggiare.  L’aeroporto sarà collegato alla stazione con il PisaMover, la stazione è collegata alla Sesta Porta con un passaggio pedonale all’altezza del binario 1. E alla Sesta Porta, vicino all’edificio polifunzionale già completato (dove si trovano Pisamo e Polizia Municipale e dove ci saranno anche gli uffici Sepi), il capolinea dei bus, un parcheggio auto e il parcheggio bici. Si potrà noleggiare una bici con il CicloPi o semplicemente andare a piedi nell'asse pedonale Stazione-Duomo.

Il capolinea dei bus si sposterà, infatti, dall’attuale sede in via Silvio Pellico proprio alla Sesta Porta. Sono attualmente in corso le ultime demolizioni dei vecchi edifici di via Battisti, manca l’ultimo 10%, poi potranno partire i lavori per le fondamenta, le asfaltature e i marciapiedi. L’area potrà ospitare fino a 50 bus. La fine dei lavori è prevista nei primi mesi del 2015.

La Sesta Porta sarà un centro servizi: trasporti, Pisamo, Comando dei Vigili Urbani, Sepi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesta Porta, il centro della mobilità cittadina: tutto pronto ad inizio 2015

PisaToday è in caricamento