Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Sfratti per morosità incolpevole: graduazione degli interventi della forza pubblica al vaglio della Prefettura

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

I casi di sfratto per morosità incolpevole saranno posti all'attenzione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, per valutare l’adozione di misure di graduazione programmata dell’intervento della forza pubblica.

Questa la decisione presa, oggi, dal Prefetto di Pisa Francesco Tagliente nel corso di una specifica riunione a Palazzo Medici in attuazione della nuova legge, in vigore dallo scorso 30 ottobre, che ha conferito ai Prefetti il potere di assumere determinazioni in relazione agli interventi della forza pubblica per l'assistenza nell’esecuzione dei provvedimenti di sfratto di tale tipologia.

La legge ha, inoltre, previsto l’istituzione presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di un fondo nazionale per la morosità incolpevole, con una dotazione di 20 milioni di euro all’anno, per il 2014 e il 2015, a disposizione dei Comuni ad alta tensione abitativa che abbiano avviato bandi o altre procedure amministrative per l’erogazione di contributi in favore degli inquilini, morosi incolpevoli, con priorità nelle Regioni che hanno emanato norme per la riduzione del disagio abitativo.

Nel corso dell’incontro è stato precisato che i casi di interesse saranno segnalati al Prefetto dalla Commissione Territoriale, operativa all’interno del L.O.D.E.

Alla riunione del Comitato hanno partecipato, oltre al Questore Gianfranco Bernabei e ai vertici provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale e dei Vigili Del Fuoco, anche l’Assessore Ylenia Zambito del Comune di Pisa, il Direttore Generale della Provincia Giuliano Palagi, il Presidente del Tribunale di Pisa Salvatore Laganà ed il Procuratore Generale Ugo Adinolfi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfratti per morosità incolpevole: graduazione degli interventi della forza pubblica al vaglio della Prefettura

PisaToday è in caricamento