rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca San Giusto / Via di Viaccia

Via di Viaccia, nuovo sgombero dell'accampamento abusivo: 17 denunce

Era stato sgomberato già lo scorso ottobre dalle forze dell'ordine, che vi avevano rinvenuto numerosi oggetti risultati rubati nell'area della Vettola. Terza operazione dei Carabinieri che hanno nuovamente allontanato i nomadi

Terzo blitz nel giro di un mese in via di Viaccia, nel quartiere di Porta a Mare a Pisa, da parte dei Carabinieri che avevano qui rinvenuto nel mese di ottobre molti oggetti rubati nel quartiere de La Vettola. Da qui era scaturito lo sgombero dell'accampamento abusivo con un intervento congiunto da parte di Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani. Poi un nuovo intervento il 31 ottobre da parte della Municipale. Ma questo non è bastato a dissuadere i rumeni che dopo alcuni giorni sono tornati a reinsediarsi nello stesso punto.

Da qui l’ennesimo intervento dei Carabinieri della Stazione di Porta a Mare e del Nucleo Radiomobile che hanno identificato 17 persone tutte denunciate per invasione di terreni in quanto il sito utilizzato è di proprietà della Società Autostrade. Nell’occasione, al termine delle indagini effettuate dopo il sequestro dell’ingente quantitativo di materiale rinvenuto dopo i primi arresti, i Carabinieri sono risaliti a ben 17 furti in abitazione commessi in via Livornese negli scorsi mesi di settembre e ottobre e denunciato 12 persone per concorso in ricettazione, in quanto all’atto del controllo erano presenti all’interno del campo ed erano consapevoli che il materiale era di provenienza furtiva. Tutti gli oggetti, per un valore stimato di circa 50mila euro, sono stati restituiti ai proprietari. I nomadi sono stati nuovamente allontanati.      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via di Viaccia, nuovo sgombero dell'accampamento abusivo: 17 denunce

PisaToday è in caricamento