Bancarelle, cinque già ad Ospedaletto: nello sgombero danneggiato l'arco storico

Dopo un martedì carico di tensioni, i commercianti hanno denunciato il danneggiamento della porta di ingresso da Piazza Manin da parte di un autocarro della ditta Grandi di Pisa. Intanto dal Comune si valutano le alternative proposte

Mentre anche oggi si prospetta un'altra lunga giornata in Piazza dei Miracoli, per il terzo atto dello sgombero delle bancarelle, il bilancio di ieri parla di cinque bancarelle già trasferite al deposito comunale di Ospedaletto (particolare che ha sollevato le proteste dei commercianti: "Perchè non le portano in via Pietrasantina?") e altre sette già staccate dal muro e pronte per essere portate via. Restano così da rimuovere altri 26 casottini.

La giornata di ieri però ha visto anche la riapertura del tavolo delle trattative per una sede alternativa a via Pietrasantina (i bancarellai chiedono Piazza Manin o Piazza dell'Arcivescovado). Il dirigente dell'Urbanistica del Comune di Pisa, l'architetto Dario Franchini, ha inviato una lettera alla Commissione di Mercato di Piazza del Duomo, a Confcommercio e a Confesercenti in cui annuncia la valutazione della proposta nel corso di una nuova apposita istruttoria che verrà attivata velocemente, coinvolgendo gli enti competenti.

>>> I BANCARELLAI ALLO STREMO: "CI STANNO ANNIENTANDO" <<<

Intanto però i commercianti hanno denunciato il danneggiamento dell'arco storico di accesso a Piazza dei Miracoli da Piazza Manin e subito hanno scritto alla Soprintendenza di Pisa. ''Comunichiamo - si legge nel testo - che oggi, primo ottobre 2013, alle 18.30 in Pisa, nell'ambito della esecuzione coatta ordinata dal sindaco Marco Filippeschi, del trasferimento delle bancarelle di Piazza dei Miracoli, un autocarro della ditta Grandi di Pisa, trasportante una bancarella, ha danneggiato l'arco storico di Piazza Manin coevo delle storiche mura della città. Chiediamo che codesta sovrintendenza proceda al debito controllo onde poter restaurare l'arco ponendo a carico del danneggiante tutte le spese. Seguirà invio documentazione fotografica''.

IERI: LA DIRETTA DELLA GIORNATA

LA DISPERAZIONE DI UNA COMMERCIANTE: IL VIDEO


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Potrebbe interessarti: https://www.pisatoday.it/cronaca/sgombero-bancarelle-pisa-1-ottobre-2013.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: i negozi che effettuano consegne a domicilio a Pisa e provincia

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento