Cronaca Porta a Lucca

Sicurezza idraulica e riasfaltature a Porta a Lucca: i lavori e le misure al traffico

L'assessore Latrofa: "Proseguono grandi opere e manutenzioni"

E' appena terminato il cantiere della sicurezza idraulica 'Sistemazione Idraulica Pisa Nord - Opere a servizio dell’abitato di Porta a Lucca'. Sono intanto in corso le riasfaltature di molte strade del quartiere e il rifacimento di alcuni marciapiedi. 

“A Porta a Lucca - dichiara l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa - si sono concentrati numerosi interventi che vedono alternare grandi opere, come la sicurezza idraulica, ai lavori di manutenzione come asfaltature e nuovi marciapiedi. Con l’intervento di messa in sicurezza idraulica, finanziato interamente dal Comune per l’importo di 2.400.000 euro, è stata realizzata un’opera fondamentale per il quartiere, che faciliterà, soprattutto nella parte ovest di Porta a Lucca, il deflusso del sistema fognario e sarà in grado di prevenire il rischio allagamenti che si verificava in occasione delle grandi piogge".

L’intervento di sicurezza idraulica ha visto la conclusione del primo lotto di lavori, con la realizzazione dell’impianto idrovoro de I Passi che pompa l’acqua nel Fiume Morto e del secondo lotto, con la creazione della nuova condotta che si sviluppa parallelamente alla linea ferroviaria per il collegamento del fosso Bargigli al canale che conduce all’impianto idrovoro. Terminato anche l'intervento per l'esecuzione di cinque nuovi collettori fognari in via Cesare Salvestroni, via Martiri delle Ardeatine, via Alfredo Della Pura, via Antonio Pisano e via Collodi con la funzione, oltre che di raccogliere le acque piovane delle strade attraverso l'installazione di nuove griglie e relative tubazioni di collegamento, di collegare idraulicamente le due fognature di via XXIV Maggio al collettore principale di rete di via Tino da Camaino, che ha come recapito l'impianto idrovoro de I Passi.

"Terminato l’intervento complessivo - prosegue Latrofa - sono in corso le riasfaltature complete delle strade interessate dai lavori di scavo e posa delle tubature. Sono già state ripristinate le pavimentazioni di via Cesare Salvestroni, via Martiri delle Ardeatine, via Alfredo Della Pura, via Cecco di Pietro e via Antonio Pisano e via Collodi. La prossima settimana verranno asfaltate tutte le intersezioni di queste strade con via XXIV Maggio e completata la segnaletica stradale. Nel frattempo è partito il cantiere coordinato da Pisamo per un importo di oltre 365mila euro, finalizzato al rifacimento dei marciapiedi di via Randaccio e via Filzi, che presentano forti danneggiamenti e sconnessioni a causa della presenza delle radici dei pini".

Per permettere il completamento dei lavori di asfaltatura a Porta a Lucca dal 6 fino al 20 ottobre saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta: in via XXIV Maggio all’intersezione con via Salvestroni, via Martiri delle Ardeatine, via della Pura, via Antonio Pisano e via Collodi sarà istituito il divieto di sosta con rimozione coatta eccetto veicoli al servizio del cantiere, restringimento di carreggiata con senso unico alternato con impiego di movieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza idraulica e riasfaltature a Porta a Lucca: i lavori e le misure al traffico

PisaToday è in caricamento