Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Giuliano Terme

San Giuliano Terme: i residenti chiedono la messa in sicurezza dell'incrocio di Agnano

Il Gruppo Agnano Neroazzurro chiede all'amministrazione di intervenire per rendere sicura l'intersezione fra via delle Sorgenti e via XXV Aprile

Poca visibilità, con auto che sfrecciano oltre i 70 chilometri orari. E' un incrocio pericoloso quello di Agnano, frazione di San Giuliano Terme, nel punto molto trafficato in cui si incontrano via delle Sorgenti e via XXV Aprile. Un problema noto da tempo ai residenti, che adesso chiedono all'amministrazione comunale un impegno concreto per la definitiva messa in sicurezza del tratto stradale.

Nei giorni scorsi infatti sono comparsi striscioni di protesta messi dal Gruppo Agnano Neroazzurro. "Siamo nati ufficialmente in occasione della Festa Nerazzurra per la promozione il 22 luglio 2016 - spiega il responsabile Federico Macchia - il nostro primario interesse era ed è quello di seguire il Pisa e ritrovarci oltre lo stadio, siamo tutti agnanesi. Ci muoviamo però anche per iniziative importanti come questa, che coinvolge tutto il paese".

Per la frazione, che conta oltre 400 abitanti, l'incrocio è il problema principale: "C'è sempre passaggio e non si vede bene. Le auto specie da Agnano, da Calci, passano molto forte e si vedono all'ultimo. Ci sono stati 3 o 4 incidenti negli ultimi mesi. La questione va avanti da davvero troppo tempo, ero ragazzino io che si parlava di intervenire, ed ora ho 43 anni!".

I primi contatti con il Comune di San Giuliano ci sono stati circa due mesi fa: "Si parla - continua Federico - di installare un semaforo, recuperato da una dismissione nel Comune di Pisa. Non ci sono però programmi certi e siamo stanchi delle parole. Speriamo che facendo emergere il problema ci siano dei provvedimenti reali, misure che i residenti aspettano da molto tempo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme: i residenti chiedono la messa in sicurezza dell'incrocio di Agnano

PisaToday è in caricamento