Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Tirrenia

Sicurezza sul litorale: abusivi e ladri nel mirino delle forze dell'ordine

Nella riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica sono state decise le misure per garantire la tranquillità sulla costa pisana

Il litorale pisano anche quest'anno all'attenzione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Attilio Visconti, per testimoniare la  vicinanza delle istituzioni ai cittadini residenti e alle categorie imprenditoriali e commerciali che vi lavorano.

Alla riunione hanno partecipato il sindaco di Vecchiano, il vicesindaco di Pisa, i vertici delle forze di Polizia, della Capitaneria di Porto, della Polizia Stradale, della Polizia Municipale, i rappresentanti della Società della Salute, della Usl Toscana Nord Ovest, della Misericordia, del 118, della Pubblica Assistenza, delle associazioni di categoria, dell’Ente Parco e i rappresentanti del Consiglio Territoriale di Partecipazione n.1.

Nel dettaglio è stato deciso che:

- nell’ambito del contrasto all’abusivismo commerciale, oltre alla quotidiana attività svolta dalle forze di Polizia, saranno assicurati, durante i fine settimana, mirati servizi in piazza Belvedere a Tirrenia e zone limitrofe, a cui prenderanno parte, secondo disposizioni tecniche impartite dal questore, personale appartenente alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza, al Corpo Forestale dello Stato e alla Polizia Municipale nonché i militari operanti a Pisa nell’ambito del progetto 'Strade sicure'. Anche il personale della Capitaneria di Porto sarà impegnato nel contrasto dell'abusivismo commerciale, mentre le Guardie del Parco vigileranno per impedire la costituzione nella tenuta di insediamenti abusivi utilizzati quale base di stoccaggio della merce contraffatta e punto di partenza dei venditori abusivi;

- saranno aumentati i servizi volti a contrastare il fenomeno dei furti in abitazione. Il prefetto ha chiesto la collaborazione dei cittadini affinché segnalino alle forze di Polizia ogni circostanza sospetta, mentre le forze dell'ordine forniranno ai cittadini, anche attraverso incontri, informazioni e consigli per evitare di rimanere vittime di reati predatori;

- saranno effettuati controlli della viabilità lungo l’Aurelia e la Superstrada FI-PI-LI da parte della Polizia Stradale, e, all’occorrenza, verranno predisposti mirati controlli lungo le altre arterie del litorale finalizzati al contrasto della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti;

- i concessionari degli stabilimenti balneari garantiranno la piena fruibilità dei vialetti che conducono al mare per agevolare l’eventuale intervento dei mezzi di soccorso;

- la Polizia Municipale proseguirà il servizio 'street control' attraverso mezzi capaci di rilevare le targhe dei veicoli in divieto di sosta e procederà alla loro eventuale rimozione; 

- il Comune valuterà, nell’ambito del progetto di implementazione del sistema di videosorveglianza, la possibilità di installare impianti anche nelle zone del litorale maggiormente sensibili al fine di agevolare l’attività delle forze dell’ordine nell’individuazione dei responsabili di eventuali reati o atti vandalici;

- il Comune effettuerà un censimento e un monitoraggio degli immobili pubblici e privati per la loro messa in sicurezza nei casi in cui si evidenzi un potenziale rischio di degrado e/o di attività illecite al loro interno;

- in materia di contrasto agli incendi boschivi, Comuni di Pisa e Vecchiano hanno già coinvolto le associazioni di volontariato e i Vigili del Fuoco per la vigilanza e gli interventi in caso di necessità. Le Guardie del Parco assicureranno la loro collaborazione segnalando il blocco delle strade forestali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sul litorale: abusivi e ladri nel mirino delle forze dell'ordine

PisaToday è in caricamento