Cronaca

Sicurezza, il sindaco: "C'è bisogno dell'aiuto di tutte le forze politiche"

Dopo i fatti di violenza che si sono succeduti negli ultimi giorni in città, l'argomento è stato affrontato dal primo cittadino in consiglio comunale, dove è stata ribadita la necessità di nuovi poliziotti

Oggi, in apertura del consiglio comunale, il sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha fatto una comunicazione sulla situazione dopo gli ultimi episodi di violenza. Con un appello al consiglio comunale, alle forze politiche e alla città.

"Poniamo alla questione del diritto dei cittadini di essere e sentirsi sicuri la massima attenzione. Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un salto di qualità in negativo su questo, come stanno a testimoniare i fatti di Via Gori-San Martino e Via Tevere. Venerdì ci sarà un Comitato per l'Ordine Pubblico.
Intanto noi vogliamo che siano date risposte con le forze, pur se esigue, che abbiamo. Nei giorni scorsi avevo incontrato i cittadini di Via Gori che avevano denunciato, oltre ai rumori fino a notte inoltrata, anche danneggiamenti e spaccio di droga in particolare fra Via Gori, Via del Carmine e Piazza Gambacorti.
Con loro ho preso impegno per la videosorveglianza che serve a dare un segnale e scoraggiare comportamenti sbagliati fino a quelli delinquenziali.

Invito il Consiglio Comunale a dire su questo parole chiare e non equivocabili. E ho convocato una Conferenza di Servizi(USL, ARPAT....) per i controlli sul rumore dentro e fuori dai locali.
Domani c'è il Comitato per l'Ordine Pubblico: ho scritto nuovamente al ministro Cancellieri dopo che abbiamo saputo che Pisa non è nell'elenco delle città dove arriveranno i nuovi poliziotti.

Sempre nei giorni scorsi ho incontrato il Capo di Gabinetto del Ministro Procaccini che adesso conosce i problemi legati alla città formale, quella dei residenti, e la città reale costituita da chi la abita e se ne serve ogni giorno. Non accettiamo una mancata risposta, vogliamo un rafforzamento degli organici.
Ho scritto ai parlamentari della zona senza distinzione di appartenenza.

L'Amministrazione fa tutto quello che può; adesso ci vuole che il consiglio comunale e le forze politiche si facciano carico delle questioni relative all'ordine pubblico. Senza esagerare ma senza nemmeno sottovalutare la situazione".

IL PDL LANCIA ACCUSE AL PRIMO CITTADINO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, il sindaco: "C'è bisogno dell'aiuto di tutte le forze politiche"

PisaToday è in caricamento