Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Miniato

Sicurezza sui treni: a rischio cancellazione la tratta Viareggio-San Miniato

Un accordo fra Ferrovie dello Stato ed i sindacati ha stabilito che dal 26 giugno, se non ci sarà la presenza a bordo di forze dell'ordine su 15 tratte a rischio in 6 regioni, il collegamento non sarà effettuato. Fra queste due tratte toscane

A seguito dei tremendi fatti di Milano con l'aggressione a colpi di machete di un capotreno si è accelerato il dibattito sulla questione sicurezza a bordo dei treni italiani. La prima conseguenza istituzionale ha visto l'incontro fra Ferrovie dello Stato e le sigle sindacali nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti-Attività: dal 26 giugno su 15 tratte ritenute congiuntamente da FS e sindacati a rischio, se non sarà garantita la presenza a bordo di forze dell'ordine il collegamento non sarà effettuato.

Ieri c'era stato uno sciopero nazionale dei treni di alcuni sindacati minori, per lo stesso motivo. Adesso la misura proposta potrà essere operativa ed è possibile che venga in seguito estesa. Intanto sono interessate 6 regioni, fra cui 2 in Toscana. Le tratte sono due regionali: il 23351 Firenze-Viareggio San Miniato-Viareggio ed il 6637 Firenze SMN-Arezzo Firenze CM-S. Giovanni.

Al vaglio c'è anche la possibilità di creare un coordinamento generale fra Ministero dell'Interno, delle Infrastrutture, imprese ferroviarie e sindacati per effettuare un costante monitoraggio del fenomeno, in modo da stabilire specifiche misure per il contrasto alle aggressioni. I dettagli sulle altre tratte a rischio su Today.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza sui treni: a rischio cancellazione la tratta Viareggio-San Miniato

PisaToday è in caricamento