Cronaca

Lutto nella sinistra pisana: è scomparso Silvano Orsi

L'ultimo saluto lunedì, 16 dicembre, alla Pubblica Assistenza di via Bargagna. Il ricordo dell'ex sindaco Filippeschi

E’ mancato Silvano Orsi, una delle figure più rappresentative del movimento operaio e della sinistra pisana. Orsi, nato il 30 gennaio 1922, fu giovanissimo protagonista delle lotte alla Fiat di Marina di Pisa, che nel luglio del 1957 lo videro fra i lavoratori della Cgil che subirono il licenziamento per discriminazione politica e sindacale. A quelle vicende, che furono uno dei più duri momenti di una lotta sociale e di una reazione padronale nazionali, lo scrittore Athos Bigongiari ha dedicato il suo libro 'Ballata per un’estate calda'.
Silvano Orsi è stato militante e dirigente cittadino del Pci, dei Ds e del Partito Democratico. E’ stato Consigliere comunale di Pisa, presidente del Consiglio di Circoscrizione del CEP e di Barbaricina. E’ stato sindacalista a tutti i livelli, fino all’impegno nello Spi-Cgil.

“Silvano è stato una delle migliori intelligenze politiche che abbia conosciuto. Con valori forti, passione e capacità straordinaria di leggere il presente. Il suo giudizio ti dava conforto. E’ stato un riferimento vero per i più giovani. Nel suo quartiere è stato a lungo la persona più amata e ascoltata. La sua vita, la sua militanza generosa, il suo acume e la sua saggezza sono stati una lezione che non si dimentica, resteranno per sempre un esempio. Perdo un compagno carissimo. A lui dobbiamo davvero molto, la sua memoria meriterà d’essere valorizzata”. Così lo ricorda l'ex sindaco di Pisa Marco Filippeschi.
L’ultimo saluto sarà dato domani, lunedì 16 dicembre, alle ore 16, alla Pubblica Assistenza di via Bargagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nella sinistra pisana: è scomparso Silvano Orsi

PisaToday è in caricamento