rotate-mobile
Cronaca Castelfranco di Sotto

Scomparsa del sindaco di Castefranco di Sotto: il cordoglio del mondo politico

Umberto Marvogli è morto dopo una lunga malattia. Di lui vengono ricordate le profondi doti umane e politiche. La sua vita pubblica è stata sempre proiettata all'interesse del bene comune e alla salvaguardia dei diritti delle fasce più bisognose

"Un amico da sempre. Un uomo e un amministratore locale, capace, appassionato e sensibile a tutte le questioni della sua gente e del territorio". Con queste parole il presidente della Provincia Andrea Pieroni vuole ricordare Umberto Marvogli, il sindaco di Castelfranco di Sotto, deceduto stanotte all'età di 72 anni dopo una lunga malattia. "Di lui - prosegue Pieroni - ricorderemo la cordialità e l'apertura al prossimo, tratti significativi della sua vita pubblica, sempre proiettata all'interesse del bene comune e in particolare alla salvaguardia dei diritti delle fasce più bisognose. A nome mio personale e di tutta l'amministrazione provinciale esprimo profondo cordoglio e vicinanza si unisce al dolore della famiglia".

Anche il segretario provinciale del Pd Francesco Nocchi ricorda il primo cittadino di Castelfranco di Sotto a nome di tutto il partito. "Quelli in cui Umberto ha guidato il Comune sono stati anni difficili per gli Enti Locali, stretti tra i continui tagli operati a livello nazionale e la crisi economica che ha messo in ginocchio le famiglie e le aziende - afferma Nocchi - eppure, nonostante le precarie condizioni di salute, Umberto ha continuato fino all'ultimo il suo impegno al servizio della comunità. Di questo tutti noi dobbiamo ringraziarlo. Con lui perdiamo una figura importante, un militante generoso e attivo del Partito Democratico e un punto di riferimento politico e amministrativo non solo per il Comune di Castelfranco ma per tutto il Valdarno. Ci mancherà molto l'uomo e ci mancherà il suo contributo alla vita pubblica di questa provincia. Oggi, in segno di cordoglio, le bandiere che sventolano fuori dalla nostra sede provinciale, in via Fratti a Pisa, sono state listate a lutto. Alla famiglia di Umberto, alla moglie e ai figli in particolare - conclude il segretario provinciale del Pd - le più sentite e sincere condoglianze e un grande abbraccio da parte mia e di tutto il Partito Democratico della provincia di Pisa".

IL DEPUTATO DEL PD PAOLO FONTANELLI. "Ci lascia un amministratore espressione di un legame molto stretto con il territorio, avendo vissuto per molti anni il panorama conciario e la politica locale in prima persona. Con lui se ne va una figura fortemente rappresentativa della zona del cuoio".

LA SENATRICE DEL PD MARIA GRAZIA GATTI. "Con Marvogli scompare un'espressione del distretto conciario e un amministratore dalle grandi doti umane.

Ho avuto il piacere di collaborare con lui per affrontare le questioni del comprensorio nei confronti della crisi, verso le quali ha sempre riversato forte attenzione.
Alla famiglia vanno tutte le mie più sincere condoglianze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa del sindaco di Castefranco di Sotto: il cordoglio del mondo politico

PisaToday è in caricamento