rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Porta a Mare / Via di Viaccia

Degrado e criminalità a Pisa, il sindaco: "Lavoriamo perchè siano limitate certe situazioni"

Il primo cittadino Marco Filippeschi interviene per ringraziare le forze dell'ordine dopo lo sgombero dell'accampamento abusivo di via di Viaccia. Il sindaco conferma l'impegno di amministrazione comunale e forze dell'ordine per arginare il degrado in città

Il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, ha ringraziato Polizia, Carabinieri e Polizia Municipale per l’operazione di sgombero dell'accampamento abusivo di via di Viaccia che "ha dato risposte alle richieste dei residenti, preoccupati per il moltiplicarsi di episodi di criminalità". "Ma anche - ha aggiunto il sindaco - perché quella operazione ha permesso al Comune di intervenire per bonificare una zona diventata praticamente una discarica". Insieme alle operazioni delle forze dell’ordine infatti è intervenuta una squadra di Avr, con due uomini e uno scarrabile con gru, che ha raccolto 3 tonnellate di rifiuti di ogni genere, come mobili, suppellettili, bombole del gas, carrelli della spesa rubati nei supermercati, materassi, tende da campeggio.

"Noi lavoriamo, in questo caso come nelle operazioni delle ultime settimane in Piazza della Stazione, perché siano limitate le situazioni di degrado che spesso forniscono humus alla criminalità - afferma ancora il sindaco - l’unità di intenti di tutti gli operatori della sicurezza è premessa per battere degrado e delinquenza".

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado e criminalità a Pisa, il sindaco: "Lavoriamo perchè siano limitate certe situazioni"

PisaToday è in caricamento