rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca

Università, diritto allo studio: "Ancora idonei non beneficiari di posti letto"

La denuncia di Sinistra per: "2700 studenti vincitori di borsa alloggio ma solo 1500 posti disponibili"

2700 aventi diritto per "soli" 1500 posti disponibili. Sinistra per torna a denunciare la mancanza di posti letto per gli studenti dell'Università di Pisa risultati vincitori della borsa alloggio. Una problematica che torna a manifestarsi "per l’ennesimo anno accademico". "A fronte di circa 2700 studenti vincitori della borsa alloggio nella nostra città - scrive in una nota l'associazione studentesca - solo 1500 posti sono messi a bando, costringendo molti degli studenti che avrebbero diritto ad un posto alloggio gratuito a farsi trascinare nello sfrenato mercato degli affitti a Pisa".

Sinistra per ricorda che "a breve verranno conclusi i lavori sulla nuova residenza San Cataldo che amplierà il numero di posti letto totali ma porterà alla perdita della residenza Campaldino. Ad ad oggi a Pisa esistono due immobili che potrebbero dare una certa risposta alla mancanza di posti letto e stiamo parlando della Paradisa e dell’ex convento di Santa Croce in Fossabanda".

"Di fronte a questo quadro con evidenti problematiche irrisolte - conclude Sinistra per - ci chiediamo quali siano, dopo anni di promesse non mantenute verso gli studenti, le soluzioni pensate per risolvere la situazione attuale da parte degli enti pubblici direttamente coinvolti: l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, il Comune di Pisa, la regione Toscana e anche l’Università, in quanto garante dei propri studenti. Vogliamo fatti non più parole per risolvere il problema, vogliamo un ampliamento dei posti letto e nei prossimi mesi pretenderemo risposte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, diritto allo studio: "Ancora idonei non beneficiari di posti letto"

PisaToday è in caricamento