Influenza: ecco la piattaforma per prenotare la vaccinazione

Presentato il progetto promosso dalla sezione provinciale della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale

Un sito internet per consentire ai cittadini di prenotare, in modo semplice e rapido, la vaccinazione presso gli studi dei medici di medicina generale della provincia di Pisa. E' il progetto presentato questa mattina, 8 ottobre, alle Officine Garibaldi e promosso dalla sezione provinciale del FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale). La piattaforma, www.mivaccino.it, rientra nelle iniziative portate avanti per sostenere la campagna vaccinale 2020-2021.

"Questo strumento - ha spiegato il segretario provinciale di FIMMG  Luca Puccetti - ha l'obiettivo di assicurare una diffusione capillare del vaccino antinfluenzale. Una facilitazione sia per i medici, che evitano così code ed assembramenti fuori dagli studi, che per i pazienti che possono prenotare comodamente da casa il loro turno per la somministrazione del vaccino. Un altro messaggio che vogliamo lanciare è rivolto ai sanitari che non sempre scelgono di vaccinarsi ma che quest'anno dovranno farlo per un motivo prima di tutto etico".

Quest'anno la Regione ha avuto la possibilità di prenotare circa 1,8 milioni di dosi, "un numero molto maggiore rispetto al fabbisogno storico" e che dovrebbe garantire una discreta copertura vaccinale. "Ci sono delle difficoltà legate ad una nuova modalità di distribuzione - ha proseguito Puccetti - ma siamo fiduciosi che queste vengano risolte in tempi brevi". Problematiche sottolineate anche dal presidente dell'Ordine dei medici di Pisa, Giuseppe Figlini, che ha ribadito le criticità già espresse ieri una nostra intervista.

A spiegare il funzionamento della piattaforma è stata la dottoressa Serena Batini: "E' possibile prenotare giorno e ora della vaccinazione semplicemente inserendo il proprio nome e la mail e selezionando il proprio medico. Una volta compilato il form, verrà inviata una mail di conferma alla casella di posta elettronica indicata. Non servono documenti nè registrazione e sarà possibile modificare o disdire la prenotazione in un secondo momento. Il progetto è partito da poco ed è il primo del genere in Toscana. Al momento hanno aderito una 20ina di medici in provincia, circa il 20% di quelli presenti sul nostro territorio. Confidiamo che l'adesione diventi più massiccia nelle prossime settimane. Stiamo lavorando in questa direzione".

L'iniziativa è stata realizzata con il sostegno delle Società della Salute Zona Pisana e verrà messa a disposizione gratuitamente dei medici di medicina generale della provincia che ne faranno richiesta. "L'influenza - ha sottolineato la presidente della Sds e assessore al Sociale del Comune di Pisa, Gianna Gambaccini - miete molte vittime soprattutto tra gli anziani. I vaccini vanno perciò sempre fatti quando sono disponibili. A maggior ragione quest'anno per distinguere la sintomatologia tra Covid e influenza". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento