rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

Tamponi nelle farmacie: la situazione a una settimana dall'obbligo di Green Pass nei luoghi di lavoro

Un primo bilancio sulla gestione delle prenotazioni di tamponi in alcune farmacie di Pisa e provincia

Dal 15 ottobre scorso,con l'obbligo di Green Pass nei luoghi di lavoro, le richieste di tampone sono aumentate. Di tanto. E così le farmacie che offrono questo servizio a Pisa e provincia si sono organizzate per gestire al meglio il boom di richieste. Chi ha introdotto una sezione integrata al sito per prenotare e permettere di vedere immediatamente le disponibilità, come la farmacia 'Savorani' a Navacchio. Chi invece ha preferito togliere il precedente sistema delle prenotazioni per 'dare la possibilità di fare il tampone a quanti non riescono a prenotarsi negli altri posti. Il rischio è infatti quello di creare un blocco' spiega Renato Raimo, titolare della farmacia Raimo nel centro commerciale di Pisanova, a Pisa. Quel che è certo è che le richieste sono 'veramente tante', spiega Maria Silvia Bertolini, direttrice della farmacia comunale n. 3 di via Battelli a Pisa. 'Abbiamo dovuto modificare gli orari per far fronte alla domanda, anticipando l'orario mattutino e posticipando quello serale. Questo perché è cambiata la fisionomia di chi fa il tampone: si tratta di lavoratori, tant'è vero che le richieste sono modulate sulle esigenze lavorative, con prenotazioni che arrivano fino alla fine dell'anno'. E dal 15 ottobre la situazione è 'un po' degenerata, sia telefonicamente sia con le prenotazioni' anche per il farmacista Lorenzo Favilli, titolare della farmacia Savorani a Navacchio. 'Perciò ci siamo organizzati con una App'. Una domanda a cui non è sempre semplice far fronte. 'Ritengo che', aggiunge Raimo, 'sia necessario avere più luoghi dove poter fare il tampone a Pisa e nel circondario'. E fra poco nella rete di farmacie comunali si attiverà per il servizio tamponi anche quella a Porta a Lucca (via 24 Maggio). 

Si parla di

Video popolari

Tamponi nelle farmacie: la situazione a una settimana dall'obbligo di Green Pass nei luoghi di lavoro

PisaToday è in caricamento